*Benvenuti sul sito ufficiale del Volley Novara*
LE NEWS IN PRIMO PIANO
Fabrizio Riviera (classe 1986)
Fabrizio Riviera (classe 1986)

 

COLPO GROSSO PER IL VOLLEY NOVARA: FABRIZIO RIVIERA IN SERIE C

 

Dopo il lungo stop forzato di questi mesi, il Volley Novara inizia già a pensare alla prossima stagione sportiva partendo dalla sua prima squadra.

Proprio nella formazione della serie C, allenata ancora una volta da coach Rigamonti, si inserirà un nuovo atleta: il vercellese Fabrizio Riviera, classe 1986 e 195 cm di altezza.

La sua carriera nella pallavolo è iniziata tardi ma gli ha regalato tante soddisfazioni. Dopo molti anni nel calcio, è inizialmente approdato a Santhià, dove ha trascorso tre anni intensi, giocando sempre in serie B2. Subito dopo ha ottenuto una bella offerta e si è trasferito a Massa militando nella B1, negli anni successivi ha vestito prima la maglia di Garlasco e poi quella di Romagnano, sempre in B.   

Nel corso dell’ultima stagione ha deciso di allontanarsi dalle palestre per dedicarsi alla sua seconda passione: il beach volley. Sulla sabbia infatti non solo gioca ormai da molti anni (è inserito anche nella classifica atleti italiani Fipav) ma ha anche conseguito il patentino di allenatore.

 

“La scelta di venire a Novara -racconta l’atleta- è stata fatta dopo aver sentito il bel progetto per l’anno prossimo del presidente Crapa, che conosco ormai da alcuni anni. Ho sempre apprezzato il lavoro di questa società e la lunga storia pallavolistica che ha alle spalle, per questo non è stato difficile dire di sì. Per quanto riguarda invece gli obiettivi della prossima stagione, per prima cosa voglio divertirmi e seguire la mia passione, ma desidero anche fare bene ed impegnarmi per arrivare ai playoff, per giocarmi la possibilità di salire di categoria. Conosco già alcuni dei giocatori più grandi mentre spero di aiutare a crescere, con la mia esperienza, i ragazzi più giovani della squadra”.

Viste le premesse l’arrivo del vercellese apre belle possibilità alla formazione di capitan Malgrati. Aspettando l’inizio delle attività, facciamo un grande in bocca al lupo e diamo il benvenuto a Fabrizio!

 

 

Il presidente Roberto Crapa
Il presidente Roberto Crapa

 

LE PAROLE DEL PRESIDENTE CRAPA

 

È stata annunciata qualche tempo fa la fine di tutti i campionati federali a causa del Covid-19, dopo una riflessione, queste sono le parole di Roberto Crapa presidente della società:

“Spero, per prima cosa, che tutti i membri della nostra società (atleti, allenatori, dirigenti e famiglie) stiano bene, abbiamo aspettato sino ad ora per verificare, nel continuo aggiornamento che tutti sentiamo, le reali possibilità di una ripresa degli allenamenti nel breve periodo, ma a questo punto è d’obbligo da parte nostra fare il punto della situazione.

Purtroppo fino a quando non avremo garanzie sulla possibilità di utilizzo delle strutture pubbliche e delle scuole non potremmo organizzare la ripresa delle attività, infatti l’utilizzo degli edifici è vincolato sul come, quando e chi svolge le sanificazioni. Inoltre non bisogna tralasciare la valutazione di come poter far fare attività fisica agli atleti mantenendo la distanza di sicurezza. Essendo queste alcune delle molte incognite, stiamo aspettando indicazioni più precise.

La federazione sta comunque attuando delle soluzioni per venire incontro alle problematiche, più che altro economiche, che la gran parte delle società dovrà affrontare vista la totale crisi economica che si sta presentando nel nostro quotidiano.

Partiamo però dalle buone notizie se tutto andrà bene la prossima stagione la affronteremo con tutte le categorie giovanili oltre alle due squadre che parteciperanno al campionato di 1° divisione e serie C.

Le categorie giovanili, nella prossima stagione, saranno portate avanti di un anno perciò parteciperemo all’ U12-U13-U15-U17 e U19, con un piccolo punto di domanda però sull’U14 in valutazione da parte della Federazione.

Parlando invece della stagione che è appena terminata possiamo dire che la costanza nel lavoro, non solo della società ma soprattutto degli allenatori insieme ai propri atleti, stava cominciando a dare i suoi frutti.

Guardando a quello che si è interrotto, non posso non partire nel ricordare la performance della nostra serie C che nell’ultima gara vinta in maniera perentoria contro il PAVIC, primo in classifica, aveva guadagnato il quarto posto e l’accesso ai play off, per l’ennesima volta in questi ultimi anni. Questa è sicuramente la dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto dai ragazzi e da tutto lo staff, con  una bella crescita degli atleti più giovani inseriti in prima squadra. Ottimo anche il risultato che si stava ottenendo con la nostra 1° divisione che al momento dello stop era prima in classifica per giocarsi la possibilità di passare in serie D regionale.

Ottimo lo sviluppo di conseguenza nella categoria U18 che, al momento del termine della fase Regionale di qualificazione, risultava seconda dietro a CUNEO con buone possibilità di poter sperare nell’accesso alle FINAL FOUR.

Per quanto riguarda le altre categorie giovanili U16, U14, U13 e U12 e minivolley, il lavoro di amalgama e di progresso è stato sicuramente più lento ma costante anche per questi giovani atleti. L’obiettivo non era quello di primeggiare ma di lavorare sul lungo periodo, dando spazio a tutti in eguale misura.

Infine, nonostante la situazione attuale porti sicuramente dubbi e incertezze riteniamo di continuare sul sentiero che abbiamo segnato affrontando le difficoltà che troveremo, senza mai dimenticare lo scopo principale della nostra attività: fare appassionare i nostri ragazzi a questo sport e farli crescere come uomini. Senza trascurare che sia nello sport sia nella vita si devono affrontare molti ostacoli ma con del sano agonismo e con l’impegno si ottengono i migliori risultati possibili in entrambe le situazioni. 

Arrivederci a tutti appena sarà possibile ricominciare”.

 

 

5 marzo 2020

comunicazione importante

La Fipav ufficializza la sospensione dei campionati regionali di Serie B,C,D e tutte le rappresentative fino al 15 marzo, per tanto le gare del Volley Novara sono rimandate a data da destinarsi.
Tale decisione si 
è resa necessaria con il senso di responsabilità nei confronti dell'emergenza in atto in Italia.

 

                             

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

 

 

A SEGUITO DELL'ORDINANZA EMESSA DALLA REGIONE PIEMONTE, TUTTE LE GARE DEL SETTORE GIOVANILE IN PROGRAMMA QUESTA SETTIMANA FINO A DOMENICA 1 MARZO SONO SOSPESE.
DI CONSEGUENZA SARANNO SOSPESI ANCHE TUTTI GLI ALLENAMENTI DELLA SETTIMANA.
INOLTRE SONO SOSPESI A DATA DA DESTINARSI I CAMPIONATI DI SERIE C E D REGIONALI.
RESTEREMO IN ATTESA DI ULTERIORI VERIFICHE E COMUNICAZIONI RIGUARDO LA PROSSIMA SETTIMANA ED AVVISEREMO SUL SITO E SUI SOCIAL OGNI VARIAZIONE.
SI RINGRAZIANO ATLETI, FAMIGLIE E STAFF PER LA COLLABORAZIONE.

 

 

22 febbraio 2020

 

NOVARA CONQUISTA LA VITTORIA DEL DERBY

 

A Carnevale ogni scherzo vale e lo scherzo lo ha fatto il Volley Novara ai cugini della Erreesse Pavic di Romagnano Sesia, squadra leader del girone di Serie C Maschile.

Davanti ad un Palaigor pieno di persone, i ragazzi del presidente Crapa hanno disputato un’ottima partita con determinazione e sicurezza. Nonostante dall'altra parte della rete ci fossero i forti avversari del Presidente Sganzetta, i novaresi non si sono mai fatti intimorire ed hanno mantenuto inviolato il proprio campo vincendo con il punteggio di 3-0 (25-22 / 25-17 / 25-19).

Nel corso dei tre set infatti i ragazzi di Adami non sono mai sembrati in grado di contrastare veramente Malgrati e compagni, che hanno sfoderato una partita quasi perfetta.

Coach Rigamonti ha preparato la gara in modo impeccabile e i suoi ragazzi hanno fatto il resto, giocando con grinta e costanza. Queste le parole dell’allenatore: “Abbiamo ribaltato il pronostico in pochi ci davano favoriti, ma la squadra ci credeva fermamente. Abbiamo giocato finalmente una partita al nostro livello, mostrando le nostre potenzialità e imponendo il nostro ritmo dall’inizio della gara. Nei tre set siamo riusciti a tenere alta la pressione con il servizio e con una grande intensità in fase difensiva. La crescita collettiva e la grande disponibilità di tutti i giocatori ci sta permettendo di aumentare l’intensità del lavoro in allenamento, cosa che ci permette di migliorare la performance in fase gara. Questi sono stati 3 punti molto importanti a livello morale, nonostante la classifica rimanga invariata”.

 

Sabato prossimo il Volley Novara giocherà in trasferta a Villanova di Mondovi per continuare la rincorsa al terzo posto.

 

 

15 febbraio 2020

 

VOLLEY NOVARA: BUONA VITTORIA AD ASTI

Continua la striscia positiva della Serie C del Volley Novara che è uscita vincitrice per 0-3 (18-25 / 19-25 / 22-25) dalla trasferta di sabato 15 febbraio ad Asti contro la formazione di casa, l'Hastavolley.

Dopo la bella prestazione della settimana scorsa contro Arti, i ragazzi di Rigamonti continuano la loro marcia consolidando così l’ottima posizione in classifica.

Malgrati e compagni sono risultati infallibili contro gli astigiani che, invece, non sono stati in grado di contrastare le insidiose battute dei novaresi. Nel corso dei tre parziali Novara ha sempre condotto il gioco mentre la formazione casalinga non è mai riuscita a metterli veramente in difficoltà.

Il capitano Eric Malgrati commenta così la trasferta: “Dovevamo solamente rimanere concentrati sull’obiettivo e giocare come sappiamo. Un segnale certamente positivo è legato al fatto che, nonostante il coach cambi spesso la formazione, ormai abbiamo raggiunto un buon equilibrio, così tutti possono dare il loro contributo per il raggiungimento del risultato. Siamo un bel gruppo e vogliamo continuare a toglierci tante soddisfazioni. Questa settimana lavoreremo molto per preparare il match di sabato prossimo e provare a strappare qualche bel punto ad un avversario di livello”.

La squadra è sicuramente in crescita, come dimostra la striscia positiva di vittorie, e si sta preparando nel migliore dei modi per affrontare la difficile sfida di sabato prossimo contro la capolista Erreesse Pavic Romagnano Sesia. L’incontro sarà molto arduo per i novaresi, che potranno però contare sul fattore campo e sull’energia positiva accumulata in queste settimane. 

Quindi appuntamento a sabato 22 febbraio alle ore 18,00 al Palaigor per tifare Volley Novara.

 

 

Under 16 Fielmann
Under 16 Fielmann

 

9 febbraio 2020

 

RISULTATI SETTORE GIOVANILE FIELMANN

 

A scendere in campo nel weekend sono state solo due formazioni l’under 18 che ha concluso alla grande il suo girone mentre l’under 16, dopo la pausa della scorsa settimana, ha affrontato la trasferta ad Asti.

 

Ultima partita del girone Turbo F per il Fielmann Volley Novara U18 che è uscito vincitore dal campo con un netto 3-0 sulla giovane formazione di Novi Pallavolo (25-22 / 25-19 / 25-19).

Netto il divario tecnico e fisico tra le due squadre, con Novara che ha avuto qualche difficoltà nel trovare la solita concentrazione, pur controllando l'incontro in ogni parziale. Come sempre coach Barisone commenta per noi la partita: "Questa vittoria era per noi fondamentale e, nonostante qualche defezione ed alcuni giocatori non al meglio, abbiamo raggiunto l'obiettivo disputando una partita in cui abbiamo fatto fatica a trovare il nostro ritmo, ma abbiamo comunque gestito i momenti decisivi in modo positivo. Ora non ci resta che attendere l'ultimo incontro tra Cuneo e Sant'Anna A che determinerà la classifica finale del girone, per poi concentrarci sulla fase Territoriale che avrà inizio con il mese di marzo e poi sulla successiva fase regionale. Un breve periodo di relativo riposo che spero permetta di recuperare al meglio tutti i miei giocatori, di cui avrò senza dubbio bisogno nella fase finale della stagione in cui dovremo presentarci concentrati e determinati."

Domenica 9 febbraio ha giocato in trasferta ad Asti anche l’under 16 che non ha affrontato al massimo delle proprie capacità un avversario alla propria portata, che così si è aggiudicato il match per 3-0 (25-21 / 27-25 / 25-18). Il parziale più combattuto è stato sicuramente il secondo, quando Novara ha provato a cambiare l’andamento della partita, combattendo fino ai vantaggi, vinti però dai ragazzi del Revolution Asti.

 

 

8 febbraio 2020

 

IL VOLLEY NOVARA MANDA KO ARTIVOLLEY

 

Sabato 8 febbraio si è giocata tra le mura del Palaigor un’avvincente sfida al vertice tra i padroni di casa e la formazione di Artivolley, rispettivamente squadre quarta e seconda in classifica. Il match era importantissimo per iniziare la scalata ai primi posti della classifica e i ragazzi di Rigamonti, con testa e grinta, sostenuti dal numeroso pubblico presente, sono riusciti a ottenere un netto 3-0 (25-17 / 30-28 / 28-26).

         Come mostrano i parziali nessuna delle due formazioni si è risparmiata, combattendo su ogni punto, su ogni attacco e su ogni difesa per provare ad ottenere la vittoria. I novaresi sono partiti fin da subito con grande concentrazione macinando punti e lasciando indietro Arti. Decisamente emozionante e ricco di sorprese il secondo parziale dove, solo mettendo giù il trentesimo pallone, Malgrati e compagni si sono portati sul 2-0. Nell’ultimo parziale Artivolley ha provato ancora una volta a riprendere in mano le sorti della partita, ma ancora una volta Novara non lo ha permesso, mettendo la parola fine all’incontro.

Queste le parole di coach Rigamonti: “Il Palaigor rimane per noi una sicurezza e il luogo in cui riusciamo a dare il massimo. Oggi, infatti, abbiamo fatto vedere le nostre vere capacità, tirando fuori il carattere e ribaltando situazioni difficili, vincendo così due set ai vantaggi. Il risultato netto mi riempie di soddisfazione, siamo riusciti a passare da una sconfitta per 3-1, in casa loro, ad un bellissimo 3-0 tra le mura di casa. Tutto ciò è merito anche dell’attento lavoro fatto in settimana in preparazione a questo incontro e dalla testa che tutti i ragazzi hanno dimostrato mettendosi al servizio della squadra. L’obiettivo ora è rimanere concentrati e provare a continuare così anche contro Racconigi e Romagnano”.

Anche il presidente Crapa ha commentato così la vittoria: “Sono ovviamente soddisfatto del risultato ottenuto in uno scontro diretto, perché mostra come il lavoro di ragazzi e staff stia iniziando a portare i suoi frutti. Tutti i nostri giocatori si stanno impegnando al massimo anche giocando in ruoli diversi, ma mettendosi a disposizione della squadra. Spero che anche nelle prossime sfide la grinta e la concentrazione rimangano quelle dimostrate stasera”.

Il prossimo match si giocherà in trasferta ad Asti, sabato 15 febbraio, dove i novaresi affronteranno l’Hasta Volley, squadra penultima in classifica.

 

1-2 febbraio 2020

 

RISULTATI SETTORE GIOVANILE FIELMANN E PRIMA DIVISIONE EBANO

 

In questo weekend grandi soddisfazioni per i ragazzi del presidente Crapa, ma anche qualche colpo mancato.

Ad aprire le danze è stata la Prima divisione Ebano che continua a mantenere la sua inviolabilità al vertice della classifica. Questa volta a cadere sotto i colpi della corazzata novarese è stata la formazione del Gso Varallo Pombia, sconfitta per 3-0 (25-8 / 25-9 / 25-3). I parziali mostrano il netto dominio novarese nel corso di tutto il match.

Per l’under 18 Fielmann Volley Novara partita dai due volti nello scontro di alta classifica del girone TURBO F. In trasferta a San Mauro Torinese, ospiti del Sant'Anna A, i biancoblu sono riusciti a imporsi ottenendo due punti importanti per la classifica con un 2-3 (14-25 / 25-23 / 13-25 / 25-12 / 11-15).

Le parole di coach Barisone mostrano però l’insoddisfazione per una prestazione non di eccellenza: "Questa partita era estremamente importante ai fini della classifica, perché si trattava di uno scontro diretto per le prime posizioni, ed era quindi fondamentale ottenere una vittoria netta. Arrivavamo da due ottime prestazioni con Cuneo ed Alba e quindi ci siamo presentati a Torino consapevoli di poter fare bene. Come dimostrano i parziali, nel momento in cui abbiamo mantenuto alto il nostro livello di attenzione e di concentrazione, siamo risultati superiori ai nostri avversari. Purtroppo sono stati però i nostri cali di attenzione e concentrazione ad impedirci di tornare con un bottino pieno da questa trasferta e su questo tema parlerò con i ragazzi perché non possiamo permetterci, a questo punto della stagione, di concedere tanto spazio ai nostri avversari. Ci attende ora l'ultimo incontro casalingo con Novi, in cui dovremo dare il massimo per ottenere la vittoria piena e poter raggiungere così uno dei primi due posti in classifica."

Il girone vede ora Sant'Anna A al primo posto a 10 punti, seguita da Cuneo a 9 punti (con una partita in meno) e Novara a 8 punti. L'ultima giornata vedrà Sant'Anna A in trasferta a Cuneo, mentre Novara ospiterà Novi Ligure lunedì 10 febbraio alla palestra Fornara (inizio partita ore 21.00)

Vittoria infine per l’under 14 che, tra le mura di casa, ha ottenuto contro il Valsesia Team Volley un ottimo 3-1 (25-15 / 27-25 / 17-25 / 28-26). 

La concentrazione dei ragazzi di Rigamonti si è mantenuta costante e nonostante qualche errore i primi due parziali sono stati vinti dai padroni di casa. Un leggero calo dei novaresi ha permesso poi agli avversari di avere la meglio nel terzo set. Decisamente ricco di emozioni l’ultimo parziale in cui le due formazioni si sono affrontate a viso aperto, combattendo punto su punto fino ai vantaggi.

 

 

Il Volley Novara desidera esprimere con commozione le più sentite condoglianze alla famiglia Pedullà per il grave lutto che l'ha colpita con la perdita di Gerardo. La società, lo staff e le squadre partecipano al dolore ed esprimono le più sincere condoglianze a Lorenzo e famiglia.

 

 

25 gennaio 2020

 

L'esultanza del punto finale
L'esultanza del punto finale

 

NOVARA BLINDA IL QUARTO POSTO

 

Con la vittoria di sabato 25 gennaio i ragazzi del Presidente Crapa ottengono la sesta vittoria casalinga su sei, mantenendo saldamente il quarto posto.

Questa volta a cadere sotto i colpi novaresi è stata la formazione del CUS Torino che la seguiva in classifica, così al termine del girone d’andata il distacco dalla quinta è di cinque punti.

In un Palaigor, purtroppo con pochi tifosi, Malgrati e compagni hanno riscattato la brutta sconfitta della scorsa settimana offrendo una buona prestazione, con pochi errori e tanta voglia di portare a casa i tre punti.

Da parte sua l’avversaria non ha saputo trovare le giuste contromisure subendo in tutti e tre i parziali.

Il coach Rigamonti fa una piccola analisi sulla prima fase di questo campionato: “Oggi siamo riusciti a mantenere alto il livello di gioco, cosa che purtroppo non riusciamo ad ottenere in alcune gare di trasferta. È normale che contro avversari più forti di noi possiamo perdere, ma mi piacerebbe almeno che giocassimo alla pari provando a dare il massimo. La nostra è una squadra giovane con poca esperienza, è normale che contro squadre composte da giocatori di maggiore età la differenza si veda. Ora dopo la sosta affronteremo Artivolley che occupa il secondo posto in classifica, giocheremo in casa e per questo avremo bisogno del tifo di tutti per provare ad avvicinarci alle posizioni di vertice.”

 

Quindi l’invito è esteso a tutti, l’ingresso è gratuito, si giocherà sabato 8 febbraio alle ore 18,00.

 

 

18-19 gennaio 2020

 

under 16
under 16

 

RISULTATI SETTORE GIOVANILE FIELMANN e PRIMA DIVISIONE EBANO

 

Partiamo dalla Prima Divisione Ebano che, dopo il risultato positivo di settimana scorsa, non è riuscita a ripetere il punteggio. In trasferta a Crescentino ha perso infatti per 3-2 (25-27 / 27-25 / 25-17 / 22-25 / 15-11). La squadra di casa, terza nella classifica generale, ha fin da subito messo in difficoltà i novaresi, che sono però riusciti a strappare il primo set ai vantaggi. Opposto il punteggio del secondo parziale, che ha così riportato il match in parità. La partita è poi proseguita fino al tie-break, quando a spuntarla è stata la formazione vercellese. Nonostante il magro bottino, i novaresi rimangono al vertice della classifica, dietro l’Evo Volley e proprio il Volleycresc.

La Fielmann Volley Novara U18 esce sconfitta dalla lunga trasferta contro la corazzata Cuneo al termine di una partita emozionante e giocata a ritmi altissimi, sul tabellone il punteggio finale risulta essere: 3-1 (25-21 / 11-25 / 25-22 / 25-21). I padroni di casa hanno schierato una formazione priva di diversi titolari a causa di alcune assenze ma, come ben noto, la panchina di Cuneo è composta da giocatori di assoluto livello. Sin dalle prime battute infatti l'incontro si è dimostrato equilibrato con entrambe le squadre aggressive e concentrate. Nel corso dei quattro parziali si è vista così una serrata battaglia in cui sono stati però i padroni di casa a trovare lo spunto decisivo che li ha portati ad aggiudicarsi il match. Novara rimane così a 3 punti e terza in classifica, in attesa di ospitare presso le mura casalinghe della palestra Fornara la formazione di Alba, domenica 26 gennaio, alle ore 15.00.

Come sempre è coach Barisone a darci il puntuale commento della trasferta: "Torniamo da Cuneo con un pizzico di rammarico per il fatto di non essere riusciti a raccogliere punti che, data la prestazione, avremmo meritato. In generale però è stata una partita assolutamente esaltante e non posso che fare i complimenti ai miei ragazzi. Nel corso del match hanno dato davvero tutto, esprimendo una prestazione di altissimo livello e giocando alla pari con una vera corazzata, come testimonia il fatto di aver ricevuto i complimenti sinceri da parte dello staff avversario ed il riconoscimento del pubblico a fine gara. Il gruppo sta crescendo ed ora ci serve confermare questo tipo di prestazione già nella prossima gara contro Alba. Per questo torneremo in palestra a lavorare per prepararci al meglio ed arrivare preparati a questo importante appuntamento."

Seconda partita del girone CROSS per l’under 16 che non è riuscita ad imporsi contro l’avversaria Villanova Vbc Mondovì. Nonostante una strenua resistenza condotta fino al quinto parziale ad avere la meglio sono stati i ragazzi cuneesi con il punteggio di 3-2 (18-25 / 25-11 / 25-11 / 20-25). La squadra riposerà nel prossimo weekend e avrà il tempo di lavorare per provare a portare a casa un buon risultato nella prossima sfida contro Asti.

Prima vittoria del nuovo girone per i giovani dell’under 14 che contro il Volley Vercelli ottengono un combattuto 3-2 (25-23 /25-21 / 21-25 /12-25 /15-4). Dopo una buona partenza, alcuni errori e un calo di concentrazione hanno portato alla reazione dell’avversaria, che ha riportato la situazione in parità. Solo nel tie-break i ragazzi di Rigamonti hanno voluto dare una brusca accelerata, lasciando indietro gli avversari e concludendo positivamente il match.

            

under 14
under 14

 

18 gennaio 2020

 

 

ACQUI TABÙ PER IL VOLLEY NOVARA

 

Niente da fare per i ragazzi del Presidente Crapa nell’ultima trasferta del girone d’andata del campionato di Serie C. Dopo due mesi senza sconfitte Malgrati e compagni non sono riusciti nell’impresa di avvicinarsi al terzo posto della classifica, tenuto saldamente proprio dall’avversaria Negrini Gioielli Acqui.

La squadra di casa è sembrata fin da subito molto motivata, a differenza dei novaresi che hanno affrontato il primo set con il freno tirato. 

Nel secondo parziale il Volley Novara ha cercato di dare un senso alla trasferta, vincendo il parziale e portandosi in parità sul 1-1.

L’attesa riapertura del match non è avvenuta, ma anzi a partire dal terzo set una serie di brutti errori dei novaresi ha consentito ad Acqui di prendere il sopravvento sulla gara, sfruttando la poca concentrazione dei novaresi che hanno visto così gli avversari aggiudicarsi l’incontro per 3-1 (25-15 / 20-25 / 25-17 / 25-21).

Il team manager Paolo Tomasotti commenta così la serata negativa dei suoi: “In generale è stata una brutta prestazione da parte nostra. Gli errori a ripetizione, qualche elemento non in serata e le brutte ricezioni non hanno aiutato a migliorare la situazione. Anche alcuni cambi non hanno dato l’esito sperato. Per noi risulta una magra consolazione aver tenuto il quarto posto, ma non siamo soddisfatti, perché sappiamo di poter fare molto meglio di così, come abbiamo dimostrato in altre partite”.

Sabato prossimo, 25 gennaio, si chiuderà il girone d’andata, i ragazzi di Rigamonti affronteranno al Palaigor il CUS TORINO che occupa il quinto posto in classifica, un motivo in più per tornare a fornire una prestazione positiva, spinti anche dal pubblico di casa.

 

 

 

9-10-11 gennaio 2020

 

SETTORE GIOVANILE DELLA PRIMA DIVISIONE EBANO 

 

VOLLEY NOVARA

L'esultanza dell'under 18 di coach Barisone
L'esultanza dell'under 18 di coach Barisone

La Prima Divisione Ebano Volley Novara prosegue la sua marcia in testa alla classifica vincendo contro il Domodossola. Venerdì sera, 10 gennaio, alla palestra Fornara i ragazzi della coach Mauri si sono imposti per 3-0 contro la squadra che occupa la terza posizione in classifica. La partita non ha avuto storia, decisamente saldo il comando dei nostri ragazzi. Adesso i novaresi guidano la classifica con 22 punti davanti agli alessandrini dell’Evo Volley con 18 punti, segue lo Studio Immobiliare VCO 2008 DOMO con 17 punti.

La prossima gara si disputerà sabato 18 gennaio a Crescentino.

Primo incontro invece della Fase Turbo per i ragazzi dell’under 18 Fielmann che hanno affrontato il Sant’Anna B, ottenendo un risultato positivo di 3-1 (25-11 / 31-29 / 23-25 / 25-14) e tre punti importanti per iniziare al meglio questa fase. La formazione ospite era molto giovane ma indubbiamente dotata di buone qualità. La partenza dei novaresi è stata estremamente decisa, con un ottimo lavoro in battuta e nella fase offensiva ordinata e precisa, che ha lasciato ben poco spazio ai torinesi. Decisamente combattuto il secondo set con la squadra avversaria che ha mostrato però il proprio valore e la lotta si è fatta decisamente serrata. Si è arrivati infine sul 30-29 per la squadra di casa, che ha trovato il punto necessario a chiudere il parziale portandosi così sul 2-0. Nella terza frazione, gli ospiti sono rientrati in campo ancora pronti a lottare su ogni pallone e infatti sul finale sono riesciti ad aggiudicarsi il break decisivo per chiudere il parziale in proprio favore. Nel quarto ed ultimo parziale, il Volley Novara ha ritrovato finalmente un buon ritmo mantenendo la pressione sugli avversari che sono stati costretti a cedere punti fino alla chiusura di parziale. Il commento di coach Barisone alla gara: "Ci serviva partire bene in questa fase in cui ogni partita può essere determinante, e questa vittoria ci permette di essere in testa alla classifica a pari merito con Cuneo e Sant'Anna A. Sono soddisfatto del risultato ma so che possiamo esprimerci meglio di quanto abbiamo fatto e già dalla prossima partita mi aspetto un cambiamento. In settimana lavoreremo con i ragazzi in preparazione del prossimo match che ci vedrà in trasferta a Cuneo contro una formazione di assoluto livello”.

La formazione dell'u16 di coach Mauri
La formazione dell'u16 di coach Mauri

Ricominciano le partite anche per l’Under 16 che in casa, sabato 11 gennaio, ha affrontato il PLB Cavallero Serramenti Acqui non riuscendo a strappare un risultato positivo, ma in questi ragazzi si è vista una crescita e un gioco migliore rispetto all’inizio del campionato.

I giovanissimi dell'under 14 con coach Rigamonti
I giovanissimi dell'under 14 con coach Rigamonti

L’Under 14 ha dimostrato grande grinta e determinazione nel suo incontro in trasferta contro lo Star Volley, con cui ha perso però per 3 a 2 (20-25 / 25-21 / 25-9 / 19-25 / 15-12). La partita è stata molto combattuta, con una buona partenza mentre nel secondo e terzo set i novaresi hanno commesso troppi errori di cui hanno approfittato gli avversari.

 

11 gennaio 2020

 

SERIE C: I NOVARESI RIPARTONO ALLA GRANDE

 

Dopo la pausa natalizia torna in campo anche la serie C del Volley Novara che, sabato 11 gennaio, ha ripreso i match del proprio girone giocando contro l’ultima in classifica, Borgofranco Volley.

         Tra le mura del Palaigor e il tifo del pubblico di casa, i ragazzi di Rigamonti non hanno fatto fatica ad imporsi e dominare nettamente i tre set, vinti con i parziali di 25-11 / 25-13 / 25-19. 

In queste sfide la difficoltà principale è non perdere la concentrazione, evitando di adagiarsi e scendere a livello degli avversari. I novaresi sono riusciti però a non fare ciò, prendendo le redini della gara e creando fin dai primi punti un netto distacco, grazie al quale giocare con tranquillità.

“Siamo contenti del risultato e soprattutto di aver avuto la possibilità di far ruotare la formazione, permettendo a tutti i ragazzi di trovare spazio e possibilità di gioco. In queste partite è sempre necessario mantenere alta l’attenzione e noi siamo riusciti a farlo. Ora lavoreremo in settimana per la prossima sfida contro Acqui, formazione decisamente più insidiosa e a pochi punti da noi”. Questo il commento alla gara del tecnico Rigamonti.

Con questa vittoria e i 21 punti raggiunti, infatti, Novara ottiene il quarto posto in classifica dietro Erreesse Pavic (30 punti), Artivolley (25 punti) e, proprio, Negrini Gioielli Acqui (24 punti). 

 

 

6 gennaio 2020

 

UNDER 18 FIEMANN
UNDER 18 FIEMANN

 

MOMA WINTER CUP E BEAR WOOL VOLLEY

 

Le vacanze di Natale hanno visto ben due squadre del settore giovanile Fielmann impegnate in tornei fuori città. Queste manifestazioni sono appuntamenti importanti per i ragazzi, che non solo si scontrano con formazioni nuove e di alto livello, ma cementificano anche i legami tra compagni e l’affiatamento collettivo.

La prima è stata l’under 18 che ha partecipato all’11^ edizione del celebre torneo Anderlini Winter Cup di Modena (27-28-29 dicembre) dove ha ottenuto un buon undicesimo posto. All’evento hanno partecipato molte formazioni di alto livello provenienti non solo dall’Italia, ma anche dall’estero. Dopo un buon inizio, alcuni incontri non giocati al meglio e incroci con squadre molto capaci hanno portato Barisone e i suoi ragazzi a raggiungere la metà della classifica, risultato da non disprezzare visto il livello generale del torneo.

UNDER 14 FIELMANN
UNDER 14 FIELMANN

Anche i più giovani dell’under 14 hanno preso parte al Bear Woor Volley, il torneo di Biella arrivato ormai alla 16° edizione e che da anni raccoglie numerose squadre, femminili e maschili, per tre giorni di sport e divertimento (3-4-5 gennaio).

I ragazzi, accompagnati dai coach Rigamonti e Panzeri, hanno messo in campo tutta la loro grinta e voglia di fare bene. Tutti i giovani atleti hanno trovato spazio durante gli incontri e hanno contribuito alla costruzione del buon gioco che Novara ha saputo offrire durante i tre giorni. I valori sportivi della nostra società sono stati infatti riconosciuti anche dagli organizzatori del torneo, che hanno candidato i novaresi per il premio Fair-play, rifiutato però dal presidente Crapa in favore di un’altra giovane formazione.

         Grazie a questi interessanti incontri, i novaresi affronteranno sicuramente con dei bellissimi ricordi e con una marcia in più la seconda fase del campionato. 

 

21 dicembre 2019

 

Lo staff tecnico e i dirigenti della Serie C
Lo staff tecnico e i dirigenti della Serie C

IL VOLLEY NOVARA VINCE A TORINO

 

 

La serie C del Volley Novara conquista tre punti importanti nella trasferta prenatalizia, vincendo per 0-3 (23-25 / 16-25 / 23-25) contro l’Ascot Lasalliano.

Con questo risultato ci sarà un motivo in più per festeggiare: un ottimo quinto posto mantenuto da cui ricominciare dopo la pausa natalizia.

Per quanto riguarda l’andamento complessivo del match, tutti e tre i parziali sono stati controllati dai ragazzi del presidente Crapa con una buona gestione e con sprazzi di ottima pallavolo. A farne le spese sono stati i padroni di casa che non sono mai riusciti a costruire controffensive importanti e pericolose.

Il dirigente Paolo Tomasotti giudica così la trasferta positiva: “A mio avviso i ragazzi hanno giocato la loro migliore partita dall’inizio della stagione, segno di una crescita complessiva del gruppo e di un ottimo lavoro fatto in palestra dallo staff tecnico.”

Gli fa eco lo schiacciatore Andrea Panzeri: “Siamo riusciti ad imporci fin dai primi punti con grinta e convinzione, creando azioni di buona fattura e facendo in modo di soffocare ogni loro possibile iniziativa. Questi tre punti ci fanno sicuramente festeggiare il Natale con ottimismo in vista dell’anno che verrà”.

 

Ora, anche per la serie C, ci sarà la pausa natalizia, si riprenderà invece, sabato 11 gennaio, al Palaigor contro Borgofranco Pallavolo. 

Buone Feste a tutti!!!

 

 

16 dicembre 2019

 

 

VOLLEY NOVARA

VS

STEVENSON UNIVERSITY

AD AVERE LA MEGLIO SONO I NOVARESI

 

Si è svolto lunedì sera, 16 dicembre, la tanto attesa amichevole tra la serie C del Volley Novara e la formazione americana della Stevenson University. 

In un Palaigor, pieno di appassionati del volley di entrambi i continenti, ad avere la meglio dopo quattro set sono stati proprio i padroni di casa.

Dopo i saluti del presidente Crapa a coloro che sono intervenuti e soprattutto alla formazione americana, sono risuonati prima l’inno degli Stati Uniti e successivamente quello italiano, cantato da tutta la tribuna. Infine le due squadre, durante la stretta di mano sotto rete, si sono scambiate dei doni come ricordo dell’esperienza: i novaresi hanno donato ai loro coetanei americani i celebri biscotti di Novara.

Per quanto riguarda il match: nei primi due parziali i ragazzi della Stevenson University non sono riusciti a dare il loro massimo, mentre nel terzo set è stata proprio la formazione di Aldis Berzins che, resa più sicura da una non facile rimonta sui novaresi, ha strappato il parziale.

L’evento si è chiuso infine con un set giocato al massimo dagli americani che comunque hanno ceduto il passo alla netta vittoria della formazione di casa.

“Sono contento di aver ospitato questa squadra e aver dato ai miei ragazzi la possibilità di confrontarsi con una realtà diversa e lontana dalla nostra. Spero che anche per loro sia stata una bella esperienza sia sportiva che umana” queste sono le parole del presidente Crapa a commento dell’incontro.

            Anche il capitano Eric Malgrati dice la sua sull’evento: “Questa amichevole ha riscosso molto successo e in molti sono venuti a vederci giocare con una formazione internazionale. Sicuramente per noi è stato un buon banco di prova, il coach ha provato molti cambi che si sono rivelati all’altezza della situazione e sono stati capaci di generare belle azioni e ottimi scambi”.

 

14-15 dicembre 2019

 

Prima divisione
Prima divisione

 

I RISULTATI DEL SETTORE GIOVANILE FIELMANN

 

L’ultimo weekend prima della pausa natalizia sorride a molte delle formazioni della società del presidente Crapa.

 

L’appuntamento era di quelli attesi ed in effetti i ragazzi della Prima divisione non hanno deluso le aspettative, venerdì sera, hanno infatti affrontato la capolista Evo Alessandria alla palestra Fornara, vincendo con il punteggio di 3-1 (25-27 / 25-20 / 25-21 / 25-17).
La partita 
è stata sempre giocata con grande attenzione dai novaresi: il primo set è servito per studiare l’avversaria e poi colpirla con i set successivi vincendo lo scontro. Questa vittoria porta il Volley Novara al secondo posto ad un solo punto dagli alessandrini. Molto soddisfatta l’allenatrice che commenta così la gara: “Avevo chiesto ai ragazzi il giusto approccio alla partita e sono contenta di come sia andata. Non abbiamo ancora fatto nulla, dovremo tenere sempre alta l’asticella se vogliamo fare il salto di qualità.
 Dipende tutto dai ragazzi e dalla voglia che hanno di conquistare la testa della classifica”. Per ora il Volley Novara si tiene stretto il secondo posto in attesa dei prossimi incontri.

Under 18 Fielmann
Under 18 Fielmann

L’Under 18 Fielmann Volley Novara ottiene ancora bottino pieno nel derby cittadino con USD San Rocco trionfando con il punteggio di 1-3 (25-20 / 19-25 / 13-25 / 14-25). Il risultato permette così di chiudere il 2018 e la prima fase in testa al proprio girone con 10 vittorie in altrettante partite e 30 punti, cifre che certificano la solidità di questo gruppo. Attraverso le parole dell’allenatore Barisone vediamo com’è andato il match: “Questa partita risultava ininfluente sotto l'aspetto della classifica, ma si trattava comunque di un derby e quindi sapevo che ovviamente sarebbe stata una gara non semplice. Nel primo set siamo risultati assolutamente troppo contratti e fallosi, commettendo una quantità di errori inaccettabile per chi, come noi, ha obiettivi ambiziosi per questa stagione. Dal secondo parziale però abbiamo ricominciato a trovare continuità, senza lasciare spazio ai nostri avversari. Una vittoria in un derby è sempre positiva per il morale del gruppo e ci permette di chiudere questa prima fase a punteggio pieno con soltanto due set persi (proprio contro il San Rocco) in dieci incontri. Come già detto in precedenza, questo è un ottimo inizio che ci deve dare entusiasmo per affrontare la seconda parte del campionato che inizierà a gennaio. In essa ci troveremo di fronte a squadre di altissimo livello, una su tutte la corazzata Cuneo, con le quali però abbiamo la consapevolezza di poter giocare alla pari. Ora ci attende altro lavoro in palestra e il torneo Anderlini a Modena a fine mese".      

Under 16 Fielmann
Under 16 Fielmann

Ultima partita del girone anche per l’under 16, che ottiene anch’essa una vittoria per 1-3 (25-22 / 22-25 / 13-25 / 21-25), in trasferta contro il Pastipol Ovada. Dopo un primo set in cui i novaresi sono risultati troppo contratti e con poca concentrazione, si è passati poi a tre parziali giocati con convinzione e con meno errori che hanno portato al risultato finale. 

Conclude questa rassegna l’under 14 che, purtroppo, nulla ha potuto contro la formazione del USD San Rocco, che si è imposta in maniera netta non lasciando spazio alla reazione dei ragazzi di Rigamonti. 

 

Per ora tutti i campionati si fermeranno per la pausa natalizia.

Under 14 Fielmann
Under 14 Fielmann

 

14 dicembre 2019

 

 

AL PALAIGOR

NON SI PASSA

 

 

Continua l’imbattibilità casalinga del Volley Novara che, sabato 14 dicembre, ha incassato bottino pieno anche con l’avversaria di turno, il Volley San Paolo di Torino. Questi tre punti permettono ai novaresi di scalare così la classifica verso le posizioni più ambite.

L’equilibrio del match si è fin da subito spostato verso i padroni di casa, Malgrati e compagni sono partiti infatti col piede giusto, rispecchiando le precedenti partite casalinghe. Anche il secondo set si è svolto nella stessa maniera: i novaresi si sono imposti dai primissimi punti per poi concludere con relativa tranquillità il parziale. Leggermente più combattuto però l’ultimo set, quando gli avversari hanno provato a dare il tutto per tutto, per provare a riaprire le sorti della partita.

Evidentemente il Palaigor è il punto di forza dei ragazzi di coach Rigamonti che, nonostante cambi spesso la formazione di partenza, trova sempre i giusti equilibri.

Il risultato di 3-0 (25-15 / 25-21 / 25-23) sancisce il dominio dei novaresi, il palleggiatore Simone Formaggio commenta così la sua buona prestazione: “Siamo stati bravi a non deconcentrarci, la loro poca incisività poteva farci perdere il ritmo, ma i miei compagni ed io siamo stati sul pezzo per tutta la gara”.

Anche coach Rigamonti dice la sua: “Ancora un’ottima vittoria ottenuta tra le mura di casa, un campo che mette sempre in difficoltà i nostri avversari. Dobbiamo cercare di portare in trasferta la stessa grinta e voglia di fare bene che generiamo nel corso dei match casalinghi, solo facendo ciò possiamo sperare di confrontarci alla pari con le formazioni più competitive. Settimana prossima, sabato 21 dicembre, giocheremo l’ultima partita (in trasferta a Torino contro Ascot Lasalliano) prima della pausa natalizia, speriamo di ottenere un altro buon risultato”.

La classifica vede ora in testa Artivolley con 25 punti, Erreesse Pavic a quota 21, seguono con 18 punti Negrini Gioielli e Cus Torino, al quinto il Volley Novara a 15 punti.

 

 

MATCH INTERNAZIONALE


Al Palaigor arrivano gli americani!

No, non è la trama di un nuovo film d’avventura, ma un’interessante amichevole che si svolgerà proprio tra le mura della palestra novarese.

         Lunedì 16 dicembre, alle ore 20.30 al Palaigor, infatti i ragazzi della Serie C del Volley Novara affronteranno la formazione della Stevenson University.

         La squadra dei Mustangs proviene da un’università americana situata a Baltimora, nel Maryland ma nelle vacanze di Natale ha deciso di venire in Italia per confrontarsi con alcune squadre del nostro territorio.

Il loro allenatore è Aldis Berzins, figura di spicco nella pallavolo mondiale. La sua carriera è iniziata nell’università dell’Ohio State, in seguito si è dedicato esclusivamente alla nazionale statunitense con cui ha vinto una medaglia d'oro ai Giochi Olimpici, una medaglia d'oro alla Coppa del Mondo e una medaglia d'argento ai campionati americani. Nella stagione ‘86/87 è approdato in Italia, nella Gonzaga Milano con cui ha vinto una coppa CEV, mentre nella stagione ‘88/89 è passato alla Porto Ravenna. Decide di giocare poi con il Brescia, con cui chiuderà la sua carriera nel volley giocato. Si ritirerà come giocatore nel 1990.

La squadra da lui allenata sarà un ottimo banco di prova per i novaresi e farà in modo che si confrontino con una realtà molto diversa dalla loro. 

La partita sarà emozionante, non mancate!

 

 

7-8 dicembre 2019

Serie C
Serie C

DUE VITTORIE E DUE SCONFITTE PER IL VOLLEY NOVARA

 

Il weekend sorride per la serie C e per l’under 18, che consolida il primo posto in classifica, negativo invece per under 16 e under 14.

 

Finalmente la serie C conquista tre punti preziosi nella trasferta di Alba imponendosi per 0-3 (19-25 / 23-25 / 19-25) a discapito dei padroni di casa del Mercato’ Alba. La partita è stata sempre nelle mani dei ragazzi di Rigamonti, che hanno controllato i primi due set ai vantaggi e chiuso le ostilità con un buon terzo set condotto con attenzione e carattere. Sabato prossimo Malgrati e compagni saranno impegnati al Palaigor contro il Volley San Paolo di Torino per mantenere ancora imbattuta la serie casalinga.

Under 16
Under 16

Decisamente positiva la prestazione dell’under 18 Fielmann che contro la seconda del girone, Santhià, strappa un 3-0 netto (25-18 / 25-18 / 25-21) e il matematico primo posto a quota 27 punti, ad una partita dalla fine della prima fase.

Gli avversari, ben noti, hanno mostrato una crescita che tuttavia non è bastata a contenere la squadra novarese che, soprattutto nei primi due set, ha mostrato buona concentrazione mantenendo un livello di gioco elevato sia in battuta che nel lavoro di muro e difesa. Ancora una volta un felice coach Barisone commenta il bottino ottenuto: “Sono soddisfatto della prestazione, soprattutto della prima metà dell'incontro dove abbiamo mostrato buona attenzione con poche sbavature, concedendo poi qualcosa nella seconda parte a livello di impegno, ma riuscendo comunque a mantenere le redini del gioco. Ora ci prepareremo per l'ultima partita di questa fase e che ovviamente non ha bisogno di presentazioni dato che si tratterà del derby con la squadra del USD San Rocco. Mi aspetto quindi che i ragazzi siano carichi e motivati e proveremo ad espugnare la palestra di Via Odescalchi per chiudere questa fase a punteggio pieno”.

 

Tra le mura di casa l’under 16 non riesce ad imporsi e lascia le redini della partita agli avversari dell’Alessandria Volley, che ottengono così la vittoria per 0-3 (16-25 / 17 /25 / 20-25). Decisamente sotto tono la prestazione dei novaresi che solo nell’ultimo parziale hanno provato a cambiare marcia, non riuscendo a riaprire il match.

            

Decisamente più combattuta la partita dell’under 14 ma il risultato è stato il medesimo: la sconfitta della formazione novarese tra le mura di casa per 0-3 (23-25 / 23-25 / 19-25). I tre set hanno visto due formazioni alla pari che hanno lottato su ogni punto, ma, nonostante i miglioramenti, gli errori di troppo fanno favorito Altiora. 

 

Under 14
Under 14

 

29-30 novembre

e

1 dicembre 2019

 

Under 18
Under 18

I RISULTATI DEL VOLLEY NOVARA

 

In questo fine settimana non tutte le formazioni novaresi sono scese in campo, ma in particolare c’è stato il debutto dell’under 12.

Il weekend del Volley Novara inizia infatti venerdì sera con la Prima Divisione che, tra le mura amiche della palestra di via Premuda, ha ottenuto un netto 3-0 (25-11 / 25-15 / 25-23) contro la SPB Biella. Decisamente dominati dai padroni di casa i primi due set, mentre un leggero calo di attenzione ha fatto riavvicinare gli avversari, che però hanno visto sfumare la possibilità di riaprire il match.

            Domenica sono scesi in campo anche i giovanissimi dell’under 12 nel 3x3, in cui i piccoli atleti hanno dominato nel primo scontro, mentre hanno ceduto contro la seconda avversaria, la Scuola Pallavolo biellese.

            Anche l’under 18 Fielmann Volley Novara ha affrontato, domenica, una trasferta a Romagnano Sesia contro Pavic Romagnano, dove ha trionfato per 0-3 (20-25 / 14-25 / 17-25). Dopo un’iniziale situazione di equilibrio, i ragazzi di coach Barisone hanno trovato il loro solito ritmo di gioco che li ha portati a consolidare, con questi 3 punti, il primo posto in classifica a quota 24 punti, seguono Santhià (17) e Altiora (13).

Under 14
Under 14

Ancora una volta a dare un quadro generale della situazione è il coach novarese: “Per noi era importante fare tre punti per raggiungere la matematica certezza del primo posto nel girone in questa prima fase, con un occhio anche agli altri gironi, dove Mondovì è attualmente la miglior prima con una differenza punti superiore alla nostra. Il risultato ottenuto ci mette in condizione di poter lavorare al meglio e con serenità in preparazione innanzitutto del Torneo Anderlini che andremo a disputare a Modena a fine anno (27-28-29 Dicembre) e che sarà un primo banco di prova importante per misurare la nostra qualità e le nostre capacità, dato che ci troveremo ad affrontare squadre di altissimo livello e, soprattutto, per la seconda fase del campionato, dove dovremo sicuramente fare di più soprattutto a livello di concentrazione per limitare al minimo i nostri errori e sfruttare a pieno tutte le nostre potenzialità”. 

            Conclude il weekend l’under 14 che in trasferta a Romagnano ha subito una sconfitta per 3-0 (25-11 / 25-21 / 25-16). Troppi gli sbagli e gli errori in attacco e ricezione, che hanno permesso agli avversari del Pool Pavic di trovare ampio spazio di manovra e la vittoria finale. Solo nel secondo parziale i novaresi hanno provato a reagire, ma purtroppo non hanno trovato la strada vincente.

Hanno riposato la Serie C e la Under 16.

Under 14 Fielmann
Under 14 Fielmann

 

23-24 novembre 2019

Serie C
Serie C

RISULTATI DEL WEEKEND DEL VOLLEY NOVARA

 

Nonostante la pioggia e alcune partite non giocate anche questo weekend il Volley Novara continua le gare di campionato. Ad essere sospese sono state infatti i match dell’Under 16 e dell’under 13 a causa del maltempo che non ha permesso lo spostamento delle squadre.

La serie C ritorna invece a vincere in casa ottenendo tre punti importanti.

Il Palaigor rimane per il momento il talismano del Volley Novara visto che, in trasferta, non sono ancora stati conquistati punti. La vittima odierna è la Pallavolo Torino che ha visto i novaresi imporsi per 3-0. La partita è stata a senso unico, Rigamonti ha lavorato sull’aspetto mentale dei propri ragazzi e loro hanno risposto positivamente. 

Settimana prossima il Volley Novara osserverà un turno di riposo per poi andare ad Alba, il 7 dicembre, sperando di ottenere i primi punti in trasferta.

Settima vittoria consecutiva per l'Under 18 Fielmann Volley Novara che si conferma in vetta alla classifica del girone con 21 punti.

Domenica 24 novembre, alla palestra Fornara, i ragazzi di Barisone hanno sconfitto l'Altiora Verbania per 3-0 (25-14 / 25-14 / 25-20)

Ottimo approccio alla partita dei novaresi che hanno condotto senza rischi tutti e tre i set. Felici i tecnici della prova dei loro ragazzi, in particolare Coach Barisone afferma: «Sono soddisfatto della prestazione generale dei ragazzi, soprattutto nei primi due parziali dove abbiamo costantemente mantenuto il controllo del gioco, anche se possiamo e dobbiamo puntare ad alzare ulteriormente il nostro livello di gioco. Nel terzo parziale abbiamo sofferto un pochino di più, ma sono contento della reazione mostrata dai ragazzi che hanno saputo recuperare ad un momento di flessione in cui gli avversari ci stavano mettendo sotto pressione ed in cui noi stavamo facendo fatica ad esprimerci al meglio. Ora di nuovo al lavoro in vista della trasferta di domenica prossima, che ci vedrà opposti al Pavic Romagnano, campo notoriamente "caldo" dove cercheremo di allungare ancora la nostra serie positiva».

under 14
under 14

Infine sabato positivo anche per l’Under 14 Fielmann Volley Novara che si è aggiudicata la partita casalinga contro il Valsesia Team Volley. Il risultato di 3-0 (25-13 / 25-13 / 25-16) parla di un chiaro dominio dei ragazzini di Rigamonti, poche sbavature, molto ordine in campo e concretezza hanno portato a questa importante vittoria che fa classifica e morale. 

Domenica 1 dicembre i novaresi sono attesi da un match importante a Romagnano Sesia, un test che servirà a capire la reale crescita tecnica dei ragazzi rispetto all'inizio del campionato.

 

16-17 novembre 2019

Under 16
Under 16

 

I RISULTATI DEL WEEKEND DEL VOLLEY NOVARA

 

 

Ogni settimana la società Volley Novara vede le sue squadre, dalla serie C fino all’under 14, impegnante sul campo casalingo  o in trasferta.

Partiamo proprio dalla prima squadra che, sabato 16 novembre, ha affrontato in trasferta a Marene il Go Old Volley Racconigi. La formazione avversaria non ha lasciato spazio al gioco dei novaresi che non sono riusciti a ribaltare il risultato finale di 3-0 (25-20 / 25-23 / 25-21).

Settimana prossima i ragazzi di coach Rigamonti torneranno a giocare in casa, al Palaigor, dove affronteranno la Pallavolo Torino. Il supporto e il calore del tifo casalingo siamo sicuri faranno ritrovare le giuste energie a questi ragazzi.

Prima partita di ritorno di questa prima fase del campionato, domenica 17 novembre, per l’under 18 Fielmann Volley Novara che, in trasferta a Biella,

è riuscita ad ottenere altri tre punti vincendo 0-3 (18-25 / 23-25 / 16-25) e ha mantenuto

così il distacco sulla più diretta inseguitrice: Pallavolo Santhià.

Dopo la vittoria coach Barisone si dice soddisfatto per i tre punti acquisiti, ma sottolinea dall’altra la prestazione non sempre ottimale del gruppo: “non abbiamo espresso le nostre potenzialità al meglio, quando la richiesta è quella di giocare ogni partita cercando la miglior prestazione possibile, senza concederci cali di concentrazione o atteggiamenti superficiali che possono poi crearci problemi; specialmente considerando i nostri obiettivi stagionali che sono molto ambiziosi e che quindi richiedono una grande costanza nell'impegno per l'intera stagione. In settimana ci prepareremo per la prossima partita che ci vedrà ospitare tra le mura amiche della Fornara la formazione di Altiora Verbania, attualmente terza in classifica”.

È stata meno fortunata la domenica dell’under 16 Fielmann che, in trasferta tra le mura di Altiora 2 Verbania, ha visto sfuggire la possibilità di vincere il match.

Ad ottenere i tre punti in palio è stata infatti la formazione avversaria che si è imposta con il risultato di 3-0 (25-20 / 25-19 /25-18). Nonostante la sconfitta l’attenzione dei novaresi ritorna alta poiché, domenica 24 novembre, la squadra di coach Mauri dovrà affrontare in trasferta una sfida difficile contro la prima in classifica, Novi Pallavolo che per adesso risulta imbattuta. Magari saranno proprio i novaresi a smuovere il piedistallo su cui si è issata.

Infine weekend positivo per i giovanissimi dell’under 14 che, dopo alcuni scontri negativi, ritornano a vincere in casa del Domodossola. Dopo un primo set netto, chiuso con il risultato di 9-25, un calo di attenzione ha fatto riprendere gli avversari che si sono paurosamente avvicinati per poi ottenere il secondo parziale. Dal terzo i ragazzi di Rigamonti sono tornati in carreggiata ottenendo così, non senza qualche ingenuità, la vittoria del match.

 

 

9-10 novembre 2019

Serie C
Serie C

 

RISULTATI DEL WEEKEND DEL VOLLEY NOVARA

 

Fine settimana a luci ed ombre per la società novarese che ottiene tante vittorie ma anche qualche sconfitta.

Ha giocato di domenica tra le mura del Palaigor la serie C che, dopo la trasferta poco positiva della scorsa settimana, si riscatta con una vittoria per 3-1 (25-20 / 25-22 / 24-26 / 25-20) contro Villanova Vbc. 

            Dopo due set vinti, grazie ai punti finali, il terzo parziale sorride agli avversari che riescono ad imporsi nei vantaggi. Il quarto parziale pone fine ad un match che ha visto i ragazzi di Novara giocare al di sotto delle proprie possibilità, ottenendo comunque la vittoria finale.

            La prossima settimana i novaresi saranno impegnati in trasferta a Marene, dove affronteranno Go Old Volley Racconigi, squadra che si trova a quota 6 punti come Novara.  

 

Under 18
Under 18

Domenica ha giocato in casa anche l’under 18 Fielmann Volley Novara che, al giro di boa del girone di andata di questa prima fase del campionato, ha ottenuto il bottino pieno, vincendo per 3-1 (23-25 / 25-20 / 25-17 / 25-10). Quest’ultimo incontro è stato però particolare, si trattava infatti del derby con la USD San Rocco, sua storica rivale. In una palestra Fornara ancora una volta colma di pubblico, i biancoblu sono partiti con una formazione parzialmente rimaneggiata per via di alcune assenze, ma comunque sono riusciti ad affrontare la partita e a ottenere i tre punti in palio.

Affidiamo l’analisi della partita alle parole di coach Barisone: "I ragazzi sentivano molto questa partita e, come immaginavo, questo ha influito parzialmente sulla nostra prestazione, soprattutto nel primo set. Sono comunque soddisfatto della reazione che c'è stata dopo aver perso il primo parziale, segno di un gruppo che si sta compattando e che sta trovando grande fiducia nei propri mezzi. Il lavoro durante la settimana, sia per chi si allena in prima squadra (che quindi vedo costantemente) sia per chi si allena con il gruppo gestito da Elisabetta Mauri, si sta dimostrando efficace. Era importante ottenere ancora tre punti per chiudere a punteggio pieno questa primissima fase della stagione e poter quindi affrontare il ritorno con determinazione ed un buon margine di vantaggio sulle inseguitrici". Domenica prossima i novaresi saranno impegnati nella prima giornata di ritorno in trasferta a Biella dove affronteranno la Esso Maxemy Scuola Pallavolo Biellese. 

Chiudono in negativo invece le formazioni dell’under 16 e dell’under 14 che, rispettivamente in casa contro la Plastipol Ovada e in casa nel derby contro il San Rocco, non riescono a imporsi sugli avversari, ma perdono con il risultato di 1-3 e 0-3.

 

2-3 novembre 2019

SETTORE GIOVANILE FIELMANN E PRIMA DIVISIONE VOLLEY NOVARA

 

Un bel pieno di vittorie per il Volley Novara che porta a casa ben tre vittorie in trasferta, l’under 14 cade ma non senza combattere.

Troppi gli errori per l’under 14 che non è riuscita a ribaltare il risultato di 3 a 0 (25-19 / 25-20 / 25-17) in trasferta contro Altiora Verbania. Nonostante i tentativi di coach Rigamonti di scuotere i suoi ragazzi, i pochi attacchi andati a segno e le mancate difese hanno fatto pendere il risultato del match in favore degli avversari. 

            Il lavoro sarà intenso, soprattutto in preparazione della partita contro l’Usd San Rocco, squadra che al momento si trova al vertice della classifica.

Una netta vittoria, invece, per l’under 16 che, in trasferta ad Alessandria, ottiene un ottimo 0-3 (20-25 / 12-25 / 14-25). Dopo una partenza titubante, dovuta al nervosismo, i novaresi sono riusciti a recuperare i dieci punti che li separavano dai padroni di casa, che si sono così visti strappare un set quasi chiuso. Sbloccata la tensione, i successivi due parziali non hanno visto particolari difficoltà: i ragazzi di coach Mauri hanno schiacciato sull’acceleratore non lasciando nessuno spazio di manovra. Speriamo che il risultato si possa ripetere settimana prossima quando giocheranno tra le mura di casa contro Plastipol Ovada.

L’Under 18 continua la scia di vittorie ottenendo tre punti importanti nello scontro diretto al vertice del Girone C contro la Stamperia Alicese Santhià. Alla fine del match il risultato è di 0-3 (26-28 / 15-25 / 14-25). Come testimoniato dai parziali, la partita è stata in grande equilibrio nel primo set, mentre nei successivi due i novaresi hanno saldamente controllato l'andamento dell'incontro.  La formazione di Santhià parte subito agguerrita, supportata dal sempre caldo pubblico di casa. Si combatte punto a punto senza che alcuna delle due squadre riesca a piazzare un break decisivo e si arriva sino ai vantaggi dove la formazione novarese per due volte riesce ad annullare il set point avversario e, infine, trova i due punti che valgono la vittoria del difficile confronto sul risultato di 26-28. La vittoria del primo set ha dato evidentemente entusiasmo ai ragazzi di Barisone mentre la formazione di casa accusa un calo, proprio per aver visto sfumare la possibilità di ottener il parziale. Così scivolano via i due successivi parziali, sempre saldamente condotti dai novaresi. Le parole di coach Barisone sono ovviamente molto positive: “Sono molto soddisfatto del risultato, che porta al consolidamento della prima posizione in classifica mantenendo il punteggio pieno. L'atteggiamento in campo dei ragazzi è stato positivo, anche se abbiamo sofferto nel primo set risultando troppo contratti. La reazione è stata sicuramente buona e la fortuna ci ha assistito permettendoci di vincere il primo parziale, dopo il quale ci siamo sciolti ed abbiamo finalmente espresso al meglio il nostro gioco”.

Infine domenica positiva anche per la Prima Divisione che ottiene la seconda vittoria di fila, in trasferta, contro Gso Varallo Pombia. La squadra novarese non lascia alcuno spazio agli avversari e si impone con un netto 0-3 (14-25 / 6-25 / 11-25). Con questi tre punti la formazione si pone al vertice della classifica a quota 6 punti, seguono Studio Immobiliare Vco 2008 (5 punti) e Scuola Pallavolo Biellese (3 punti). 

 

2 novembre 2019

Volley Novara vs Pavic Romagnano
Volley Novara vs Pavic Romagnano

 

NOVARA CEDE LA VITTORIA DEL DERBY A ROMAGNANO

 

Nuova trasferta per i ragazzi della serie C del Volley Novara che, dopo la vittoria in casa della scorsa settimana, non sono riusciti a ripetere il risultato contro gli avversari del Pavic Romagnano, perdendo per 3-1 (25-27 / 25-21 / 25-14 / 25-15). 

         Tra le mura della palestra di via Pizzorno, Malgrati e compagni sono caduti sotto i colpi dei padroni di casa che anche quest’anno hanno dimostrano di essere una formazione di livello.

         Dopo un primo set che ha visto un’accesa lotta su ogni punto, fino ad arrivare ai vantaggi in cui si sono imposti i novaresi, la formazione di coach Rigamonti non è più stata in grado di portare avanti il suo solito gioco. Troppi gli errori in attacco per pensare di vincere il confronto, soprattutto nel terzo set, disordine in campo e la mancanza di soluzioni positive hanno lasciato libero spazio di manovra agli avversari che si sono imposti nei successivi tre parziali, ottenendo così la vittoria del match.

         “Dobbiamo cercare di lavorare sui nostri punti deboli, evitando gli errori e cercando di creare ordine in campo. Questi sono solo i primi risultati, possiamo e dobbiamo fare meglio” così il breve commento di coach Rigamonti a fine partita.

         Domenica prossima i novaresi torneranno tra le mura del Palaigor e tra il proprio pubblico, pronto a sostenerli e supportarli. Questa volta l’avversario sarà Villanova Vbc.

          

 

25-26-27 ottobre 2019

UNDER 18 FIELMANN VOLLEY NOVARA
UNDER 18 FIELMANN VOLLEY NOVARA

 

LE NOTIZIE DAL SETTORE GIOVANILE FIELMANN

 

Il weekend delle squadre giovanili del Volley Novara è cominciato venerdì 25 ottobre con il match casalingo della prima divisione, è poi proseguito sabato con la formazione dell’under 14 che non è riuscita ad avere buona sorte. Si è concluso infine domenica con la bella vittoria dell’under 18.

 

Prima partita della stagione per la prima divisione Volley Novara che ha esordito al meglio, vincendo con un netto 3-0 (25-16 / 26-24 / 25-11) contro il New Volley Suno. Nulla da fare per gli avversari che sono stati travolti dalla corazzata guidata da coach Mauri. Solo nel secondo parziale i novaresi hanno avuto filo da torcere, riuscendo a strappare però gli ultimi due punti decisivi ai vantaggi. Per la seconda giornata la squadra sarà impegnata, domenica 3 novembre, in trasferta a Varallo Pombia dove proverà a ripetere lo stesso risultato.

 

Sconfitta in casa invece per i giovani dell’under 14 che contro il Pool Pavic non sono riusciti ad imporsi, perdendo per 0-3 (20-25 / 14-25 / 25-27). 

Decisamente combattuti il primo e il terzo parziale, con i novaresi che fino all’ultimo hanno provato a lottare per riaprire la partita. Negativo invece il secondo set, in cui gli avversari hanno dato prova delle loro capacità mentre i ragazzi di casa hanno permesso che si creasse un largo distacco impossibile da recuperare. Si spera che settimana prossima il risultato cambi quando la formazione di coach Rigamonti affronterà l’Altiora, in trasferta a Verbania.

 

Terza vittoria invece per la U18 guidata dai coach Barisone e Mauri che tra le mura amiche della palestra Fornara ha affrontato il Pool Pavic di Romagnano, ottenendo un netto 3-0 (25-14 / 25-19 / 25-16) e aggiungendo così tre punti importanti per consolidare la prima posizione in classifica. Il primo set è scivolato via veloce, con i padroni di casa che fin dalle prime battute hanno spinto sull'acceleratore, grazie ad un ottimo turno in battuta che ha messo in forte difficoltà gli avversari, aprendo un break importante. I novaresi hanno controllato così l'intero parziale arrivando a chiudere sul 25-14.

Gli avversari hanno però provato a reagire, puntando soprattutto sulla forza e precisione della battuta. Il parziale è rimasto così sostanzialmente in parità per la prima metà del set, quando però i biancoblu hanno ritrovato maggiore ordine in ricezione ed in fase di ricostruzione, riuscendo così ad allungare in modo decisivo. Nell’ultimo set l’equilibrio si è mantenuto soltanto all’inizio, dopo poco infatti i novaresi hanno ripreso in mano le redini del match, mettendo in difficoltà lo sviluppo del gioco avversario fino al punto per la vittoria finale.

Dopo questo ottimo risultato, domenica prossima, i novaresi saranno in trasferta a Santhià con l'obiettivo di ottenere ancora tre punti per allungare sulle inseguitrici. 

 

Per quanto riguarda i ragazzi dell’under 16, questa settimana hanno riposato ma giocheranno domenica prossima, 3 novembre, in trasferta ad Alessandria contro l’Ad Alessandria Volley. 

 

 

26 ottobre 2019

 

LA SERIE C 

SI IMPONE AL PALAIGOR

 

Prima vittoria in campionato per la Serie C del Volley Novara. 

Dopo la sconfitta della prima giornata, la squadra di Rigamonti ha saputo riscattarsi tra le mura domestiche, sabato 26 ottobre, battendo per 3-1 (29-31 / 25-19 / 25-17 / 25-18) gli avversari dell'Hasta Volley.

La compagine di Asti parte con l'acceleratore e, complice un Novara distratto, si porta in vantaggio

nel primo set. Nel secondo parziale, Rigamonti sprona i suoi ragazzi e da quel momento la partita decisamente cambia. Una più attenta distribuzione e ordine in campo mettono alle corde la squadra astigiana che non trova la forza di reagire perdendo il secondo set.

Il terzo e il quarto set sono stati giocati con maggior impatto sulla gara da parte dei novaresi, i quali non si sono fatti sfuggire la prima vittoria in campionato. Il Presidente Crapa si dice soddisfatto della prestazione: "Possiamo fare meglio, facciamo ancora troppi errori ma i tecnici sapranno correggere i dettagli per migliorare la prestazione dei singoli a vantaggio di tutta la squadra".
Sabato prossimo il Volley Novara far
à visita ai cugini dell'Erreesse Pavic di Romagnano Sesia, squadra molto forte, i novaresi proveranno a ribaltare il pronostico che li vede sfavoriti.

 

 

20 ottobre 2019

 

SECONDA GIORNATA PER IL SETTORE GIOVANILE FIELMANN

 

Domenica è stata una giornata ricca di impegni per le squadre del settore giovanile Fielmann Volley Novara che hanno disputato gli incontri della seconda giornata di campionato.

 

Buona anche la seconda per la U18 che in trasferta a Verbania, domenica sera, ha ottenuto un netto 3-0 (11-25 / 20-25 / 27-29).

            Così coach Barisone racconta il match contro Altiora: “Dopo un primo set decisamente dominato, nel secondo set ho fatto alcuni cambi (Malandra su Ruggerone, Aquilino su Palmas e Perruolo Libero), condotto bene dai miei ragazzi che hanno sempre mantenuto il vantaggio. Ottimo si è rivelato l’ordine in ricezione e difesa, ottimizzando così la fase di attacco. Buono anche il lavoro in battuta che ha causato molti problemi alla squadra avversaria. Nel terzo set sono entrati De Souza su Shqerra e Palmas su Gatti. Questa volta è stata la formazione di Verbania a condurre mentre Novara è stata costretta ad inseguire fino alla fase finale, combattuta punto a punto e risolta infine in nostro favore. 

Sono molto soddisfatto del lavoro dei primi due parziali, mentre nel terzo abbiamo abbassato il nostro livello di attenzione rischiando di riaprire la partita e questo non deve accadere. Lavoreremo molto in allenamento per migliorare questo aspetto”.

 

Domenica pomeriggio hanno giocato in trasferta, a Novi Ligure, anche i ragazzi dell’under 16 che purtroppo hanno perso con il punteggio di 3-0 (25-17 / 25-18 / 25-17). Nonostante la tenacia dei ragazzi di coach Mauri, la formazione avversaria è riuscita ad imporsi senza permettere ai novaresi di prendere le redini del gioco.

 

Nello stesso giorno anche i più giovani dell’under 14 hanno affrontato una trasferta questa volta a Varallo Sesia, contro il Valsesia Team Volley. 

Dopo cinque lunghi e combattuti set ad avere la meglio sono stati i novaresi per 2-3 (23-25 / 15-25 / 25-21 / 25-9 / 9-15). I primi due set sono stati i migliori, giocati con grinta e concentrazione, nel terzo e quarto invece i novaresi hanno ceduto un po’ di terreno permettendo la reazione avversaria. Solo al tie-break si sono ripresi e, spronati dall’allenatore, si sono portati a casa il match.

 

 

19 ottobre 2019

 

SERIE C: SCONFITTA A COLLEGNO

 

Riparte in salita il campionato per la serie C del Volley Novara che, sabato 19 ottobre, ha affrontato in trasferta a Collegno l’Artivolley, squadra notoriamente ostica e difficile da battere tra le proprie mura di casa.

         Nonostante l’impegno, dimostrato dai parziali dei set, ad avere la meglio sono stati gli avversari che si sono imposti con il risultato di 3-1 (27-25 / 25-17 / 27-29 / 25-22).

         Coach Rigamonti ha voluto iniziare con: Formaggio in palleggio, Ruggerone e Panzeri in banda, Cattaneo e Mollo al centro, Scardellato opposto e Gatti libero.

         Il primo set ha visto le due squadre affrontarsi con tenacia su ogni azione, soprattutto sul finale, quando per vincere gli avversari hanno dovuto ottenere il 27° punto. 

Nel secondo parziale i ragazzi dell’Artivolley sono riusciti a creare un buon vantaggio che i novaresi non hanno potuto intaccare, concludendo il set sul 25-17.

         I ragazzi di Rigamonti hanno provato a riaprire il match nel terzo parziale, quando sono riusciti a imporsi ai vantaggi, andando così sul punteggio di 2-1.

         Con il quarto set la partita si sarebbe potuta concludere o riaprire con il tie-break, purtroppo ancora una volta sono stati gli avversari ad avere la meglio, ponendo fine al match sul 25-22.

         “Siamo alla prima partita, abbiamo ancora tutto il campionato davanti per trovare il giusto equilibrio in campo. Nel corso dei set ho provato anche a variare la formazione cercando di arrivare a quella ottimale. Sicuramente dobbiamo lavorare ancora molto, ma sono convinto che questa sia solo una falsa partenza. Adesso guardiamo al prossimo match che giocheremo in casa contro Hasta Volley”.

         Sabato prossimo, 26 ottobre, i novaresi scenderanno in campo tra le mura di casa e, supportati dal proprio pubblico, siamo sicuri riusciranno a esprimere il loro miglior gioco.

 

 

 

12-13 ottobre 2019

 

 

SETTORE GIOVANILE FIELMANN: SI INIZIA IL CAMPIONATO

 

I primi a scendere in campo, sabato 12 ottobre, sono stati i più giovani dell’under 14 che hanno affrontato, in casa, la formazione di Domodossola (Studio Immobiliare Vco 2008 Domo). La squadra di coach Rigamonti ha aperto al meglio la stagione ottenendo la prima vittoria per 3-0 (25-16 / 25-20 / 25-23). Fin da subito i novaresi hanno cercato di imporre il loro gioco, lasciando poco spazio agli avversari, che solo nell’ultimo set hanno davvero messo in difficoltà la squadra di casa.

Sono scesi in campo per la prima di campionato, domenica 13, anche i ragazzi dell’under 16 che hanno invece perso con il punteggio di 3-2 (11-25 / 25-16 / 17-25 / 25-23 / 11-15) contro Altiora. Nonostante per tutti i cinque set i novaresi abbiano tenuto testa ai ragazzi di Verbania, nel quinto parziale ad avere la meglio, nei punti finali, sono stati proprio gli avversari.

Ottimo esordio invece per l’Under 18 che, tra le mura di una palestra Fornara gremita di pubblico, ha ottenuto una netta vittoria per 3-0 (25-8 / 25-15 / 25-22) contro la formazione della Scuola Pallavolo Biellese. I parziali rispecchiano la prestazione estremamente positiva dei ragazzi dei coach Barisone e Mauri che dal primo set hanno spinto sull'acceleratore, lavorando molto bene. La formazione iniziale ha visto: Ariatta, Shqerra, Palmas, Baccan, Ruggerone, Gatti, Compierchio (L). L’ottimo gioco si è tradotto così in un costante incremento del vantaggio sino alla conclusione sul punteggio di 25-8. Nel secondo parziale diversi cambi (De Souza su Baccan, il nuovo arrivo Aquilino al centro su Palmas e Perruolo su Compierchio come libero) non hanno deluso le aspettative e hanno mostrato la concentrazione e la voglia di fare bene di tutti gli atleti. 

Il terzo parziale ha visto ancora alcune rotazioni (con l'ingresso di Malandra su Ruggerone) mentre la compagine biellese è entrata in campo decisa a lottare fino alla fine per cercare di riaprire la partita. I novaresi sono stati, però, solo parzialmente sorpresi e sono stati bravi nel rimanere sempre vicini senza concedere un divario decisivo agli avversari. Il parziale si è chiuso così sul 25-22 per i novaresi che hanno ottenuto la vittoria dell'incontro.

Le parole di coach Barisone sottolineano il buon esordio della squadra: “Sono molto soddisfatto della prestazione dei ragazzi, che hanno risposto in modo positivo alle richieste che ho fatto loro prima della partita, lavorando davvero bene e con grande attenzione. In particolare sono contento per l'affiatamento e la collaborazione mostrati in campo. È assolutamente fondamentale mantenere questo atteggiamento per raggiungere gli obiettivi ambiziosi che ci siamo posti per questa stagione”.

Sabato 19 ottobre inizierà anche il campionato della serie C che giocherà in trasferta a Collegno.

 

29 settembre 2019

 

L’UNDER 18 TRIONFA AL MEMORIAL “NINO PIACCO”

 

Domenica 29 settembre l’under 18 del Volley Novara ha partecipato al torneo in memoria del celebre campione di pallavolo Nino Piacco, che è stato tra i fondatori della FIPAV.

         Nel palazzetto di Vercelli, intitolato proprio alla memoria dell’atleta, sono scese in campo quattro formazioni: Volley Novara, Pallavolo Santhià, Scuola Pallavolo Biellese e Acqui Terme.

         I novaresi hanno affrontato, nella prima partita, la formazione biellese sulla quale hanno avuto la meglio. Nel set iniziale il duo Barisone-Mauri ha schierato: Ariatta in palleggio, Ruggerone e Shqerra in banda, Palmas e Gatti centrali, Baccan opposto e Perruolo libero. 

         Grazie all’ottima ricezione e difesa i ragazzi di Novara sono riusciti a tenere le redini di tutti i tre set, lasciando poco spazio al gioco avversario. Solo nel secondo parziale alcuni errori di troppo hanno fatto rialzare la testa alla formazione biellese ma, grazie ad una rinnovata attenzione, gli ultimi punti hanno visto Novara aggiudicarsi l’accesso alla finale.

         La vittoria del torneo è arrivata vincendo contro Santhià per 3-0. I primi due parziali sono stati condotti sempre dal Volley Novara che ha così avuto la possibilità di far ruotare la panchina, sperimentando diverse combinazioni. Ad entrare sono stati Malandra come schiacciatore, Compierchio come libero e De Souza opposto. Nel terzo set, dopo aver creato un buon vantaggio, è stato dato meritato spazio anche a Zaramella e a Bonasia (under 16).

         Così coach Barisone commenta la vittoria: “Sono molto soddisfatto della prestazione dei ragazzi, che ho visto in questo primo "test" pre-campionato in cui, nonostante qualche sbavatura ed alcuni errori di troppo (su cui sicuramente lavoreremo in palestra), hanno espresso un buon gioco ed un atteggiamento positivo anche nei momenti più delicati”.

 

 

28 settembre 2019

 

OSCAR DEL VOLLEY 2019

 

Nella mattina di sabato 28 settembre il PalaIgor ha ospitato i tanto attesi “Oscar del Volley 2019”, la cerimonia di premiazione che riunisce le società del territorio, premiando le squadre che hanno ottenuto risultati meritevoli nella scorsa stagione sportiva.     

         Anche il Volley Novara era presente con la sua rappresentativa per ricevere la coppa legata al terzo posto ottenuto dall’under 18, guidata da coach Mauri e Barisone. A ricevere il premio sono stati i due allenatori e tre atleti (Ruggerone, Marinone e Baccan)

         La società del presidente Roberto Crapa è stata poi premiata con il regalo di alcuni palloni, grazie al proprio impegno nell’aiutare il comitato territoriale nella gestione di eventi, iniziative, corsi di aggiornamento allenatori, ecc.

         Alla fine dell’evento il presidente territoriale ha elogiato i risultati raggiunti lo scorso anno da tutte le società e l’impegno che tutte queste hanno nella crescita sportiva e umana dei loro tesserati.

 

 

21 settembre 2019

 

SERIE C: SI INIZIA CON LA COPPA PIEMONTE

 

Prima uscita per la serie C del Volley Novara che anche quest’anno partecipa alla Coppa Piemonte.

Sabato 21 settembre Malgrati e compagni hanno affrontato così la trasferta ad Acqui Terme, giocando prima contro la formazione casalinga della Negrini gioielli Acqui e successivamente contro la Mercatò Alba.

            Nel primo match ad avere la meglio sono stati purtroppo gli avversari che si sono imposti con il risultato di 3 a 0 (25-15 / 25-20 / 25-13). Per Novara sono scesi in campo: Formaggio in palleggio, Scardellato opposto, Malgrati e Ruggerone in banda, Mollo e Cattaneo centrali, Panzeri libero. Nel corso dei tre set, coach Rigamonti ha potuto osservare i suoi ragazzi e provare diverse combinazioni e cambi facendo ruotare la propria panchina composta da Ariatta, Burlone, De Souza, Malandra e Gatti.

Nella seconda partita la squadra novarese è riuscita invece ad avere la meglio ottenendo un netto 3 a 0 (25-23 / 25-23 / 25-19). Nel primo set la formazione del Volley Novara al fischio d’inizio ha visto un cambio, Burlone parte al posto di Mollo al centro. Nel corso della gara comunque, come nella partita precedente, i novaresi hanno provato alcuni cambi per sviluppare un buon equilibrio di squadra in vista del campionato che inizierà alla metà di ottobre.

Settimana prossima, invece, i ragazzi di Rigamonti saranno impegnati in una nuova trasferta questa volta a Romagnano Sesia dove affronteranno prima la squadra di casa, Erreesse Pavic, e poi la Multimed Red Vercelli.

 

 

VOLLEY NOVARA: PRONTI ALLA NUOVA STAGIONE

 

La nuova stagione sportiva del Volley Novara maschile è iniziata all'insegna della continuità. Visti i soddisfacenti risultati dello scorso anno, il Presidente Roberto Crapa ha deciso di confermare tutti gli allenatori con qualche piccola variazione e con alcuni inserimenti per garantire una maggiore presenza tecnica a fianco dei ns. ragazzi.

Federico Rigamonti sarà responsabile della Serie C con il supporto di Giulio Barisone come vice e con l’aiuto di Alessandro PaganiAndrea Raimo Marco Vallanzasca in qualità dI collaboratori. Il ruolo di Scout-man è stato affidato invece a Gianluca Russo.

Elisabetta Mauri si conferma coach della Prima Divisione con l’aiuto di Rinaldo Rabolini in qualità di vice allenatore/dirigente.

La ns. UNDER 18 invece sarà seguita, per quanto riguarda gli allenamenti sempre, da Elisabetta Mauri Rinaldo Rabolini con il supporto di Giulio Barisone, che guiderà la squadra durante le partite di campionato. L’obiettivo sarà formare sempre di più quel punto di contatto tra questo gruppo e la prima squadra.

Elisabetta Mauri sarà responsabile anche dell’UNDER 16 con il supporto di Rinaldo Rabolini in qualità di vice allenatore e Cristina Mombello come dirigente.

Federico Rigamonti sarà responsabile dell’UNDER 14, 13 e 12 con il supporto di Andrea Gigliotti in qualità di vice allenatore, di Andrea Regalli come collaboratore e di Gioria Cristina e Canelli Stefania come dirigenti.

Per quanto riguarda infine l’UNDER 12 e il Minivolley Alessandra Rigamonti sarà la responsabile, assistita da Marcello Pedicone.

La nuova Serie C sarà così composta: 

Eric Malgrati (capitano), Jacopo Mollo (vice capitano), Simone Formaggio, Andrea Scardellato, Luca Cattaneo, Andrea Panzeri, Andrea Burlone, Alessandro Ariatta, Mattia Baccan, Andrea Ruggerone, Matteo Marinone, Fabio Gatti, Marco Malandra e Gabriel De Souza.

 

 

NUOVE COLLABORAZIONI PER IL VOLLEY NOVARA

 

Altra importante novità per la società Volley Novara e per i suoi atleti, infatti finita la stagione la dirigenza non si è fermata ma si è messa in moto per raggiungere nuovi accordi in vista della prossima stagione.

Il presidente Crapa è riuscito infatti a firmare, negli scorsi giorni, il rinnovo della collaborazione con la ditta FIELMANN per il sostegno di tutta l’attività giovanile oltre che a sviluppare e chiudere una collaborazione con la società MACRON Spa che si occupa di abbigliamento sportivo.  

Grazie a quest’intesa per i prossimi tre anni tutto il settore giovanile vestirà Macron. 

 

 

DUE NUOVI VOLTI PER LA SERIE C

 

Luca Cattaneo
Luca Cattaneo
Andrea Scardellato
Andrea Scardellato

 

Nuovi arrivi, per la prossima stagione, in casa Volley Novara a completamento della rosa della prima squadra.I due giovani atleti che entrano a far parte della società sono il centrale Luca Cattaneoe l’opposto/banda Andrea Scardellato, 23 e 22 anni.

Entrambi si sono avvicinati da giovani a questo sport, a spingerli la voglia di condividere la propria passione con i compagni e l’impulso a migliorarsi per arrivare al massimo. Di anno in anno l’esperienza e le capacità sono aumentate fino a portarli a giocare in serie C. 

Per Luca Cattaneo la stagione scorsa con il Garlasco ha visto dei momenti di luci ed ombre, causate soprattutto da un piccolo infortunio che non gli ha permesso di giocare al massimo delle proprie possibilità. Diversa invece l’esperienza di Andrea Scardellato che nella scorsa stagione, con l’Alto Canavese, ha ottenuto la vittoria del campionato alle final four.

Alla domanda: che cosa ti aspetti dall’anno prossimo, entrambi i giovani atleti hanno dato risposte simili. 

Il primo a rispondere è Andrea: “Per quanto mi riguarda l’anno prossimo cercherò di lavorare al meglio per dare il mio contributo alla squadra, siamo tutti ragazzi giovani e motivati per cui sono convinto che con l’impegno riusciremo ad ottenere ottimi risultati”.

Anche Luca non vede l’ora di mettersi in gioco in un gruppo nuovo: “Cercherò di partire subito al massimo per migliorare la mia prestazione personale e per metterla così al servizio della squadra. Conoscevo già da prima alcuni dei miei compagni e l’allenatore, tutti insieme sono sicuro faremo bene”.

 

In bocca al lupo ad entrambi gli atleti!

 

05/01/2019

BEAR WOOL VOLLEY 2019: QUARTO E SETTIMO POSTO PER NOVARA

06/01/2018

29/12/2017

***Scuola regionale di pallavolo***
AIUTA IL VOLLEY NOVARA DONA IL 5 X 1000

AIUTA IL VOLLEY NOVARA      

settore giovanile risultati on-line

STELLA DI BRONZO

2017

   TROFEI 2014/2015

 

 

CODICE QR