*Benvenuti sul sito ufficiale del Volley Novara*
LE NEWS IN PRIMO PIANO

 

VOLLEY NOVARA: IL BILANCIO DELLA STAGIONE SPORTIVA TRASCORSA

 

Come consuetudine, in questo periodo, si fanno i bilanci delle attività svolte dalla società e, naturalmente, si inizia a programmare la stagione successiva.

 

Partiamo dai più piccoli: il gruppo che si occupa delle scuole, con la supervisione di Andrea Panzeri e Federico Rigamonti, ha svolto un lavoro di promozione delle nostre attività in vari istituti, garantendo supporto tecnico affinché tutti gli scolari fossero messi a conoscenza della possibilità di aderire al nostro progetto sportivo e formativo. Visto il discreto interessamento ottenuto, il programma verrà proposto anche nel prossimo anno scolastico in altre realtà della città.

UNDER 12-13
UNDER 12-13

 

I ragazzi dell’Under 14 hanno partecipato invece al campionato regionale sotto la guida di coach Federico Rigamonti terminando al 17° posto. Anche per alcuni di loro c'era poca esperienza, in quanto la squadra è stata rinnovata all’inizio della stagione. Per questo c'è stato bisogno di tanto lavoro tecnico, che proseguirà il prossimo anno, per fare in modo che, aumentando la qualità degli allenamenti, i novaresi possano diventare maggiormente competitivi il prima possibile.

 

UNDER 16
UNDER 16

Per concludere la panoramica sul settore giovanile parliamo dell’Under 18, seguita dai coach Elisabetta Mauri e Giulio Barisone. Fin da subito i nostri ragazzi hanno dimostrato le proprie qualità arrivando secondi nel Campionato Territoriale mentre nel campionato regionale sono arrivati sesti, sconfitti da Mondovì ad un passo dalla final four regionale. Molti di questi giovani atleti, al primo anno di under 18, sono stati già inseriti in prima squadra consentendo un costante e graduale innesto a ottimi livelli.

UNDER 12-13
UNDER 12-13

Per quanto riguarda l’Under 12 e l’Under 13, i giovani atleti che vi hanno preso parte sotto la guida di Tommaso Abbondanza, Andrea Panzeri, Alessandra e Federico Rigamonti, si sono impegnati con allenamenti tre volte alla settimana. Seguiti dai nostri tecnici, i giovani atleti hanno partecipato ai campionati regionali, con il consueto 3 contro 3 maschile, ottenendo dei risultati soddisfacenti, considerando soprattutto il fatto che quasi la totalità dei ragazzi era alla sua prima esperienza nel mondo del volley. 

UNDER 14
UNDER 14

Discorso diverso per l’Under 16 seguita da coach Giulio Barisone che ha faticato non poco a tenere il passo delle altre formazioni piemontesi più qualificate ma, nonostante ciò, si è visto un costante miglioramento da parte di tutti gli atleti, che speriamo proseguirà in futuro.

UNDER 18
UNDER 18
FINALI TERRITORIALI U18
FINALI TERRITORIALI U18

 

Per quanto riguarda poi le due squadre di punta, la stagione è stata ricca di sorprese sia positive che negative. 

 

PRIMA DIVISIONE EBANO VOLLEY NOVARA
PRIMA DIVISIONE EBANO VOLLEY NOVARA

Per finire veniamo alla Serie C. Dopo la non proprio esaltante stagione scorsa, la squadra ha avuto dei grossi cambiamenti, con alcuni giocatori che sono andati altrove e il cambio di guida tecnica che ha portato per nostra fortuna ai buoni frutti che ci si aspettava. 

In generale, grazie alla presa in consegna da parte di coach Federico Rigamonti e Gianluca Russo del gruppo ringiovanito per più della metà e con un ottimo lavoro di amalgama e giusta pressione agonistica, si è riuscito a raggiungere comunque l’accesso ai playoff con il quarto posto nel girone. 

Le prime due sfide, per l’accesso alla finalissima, con Arti e Mestieri e Pallavolo Torino hanno dimostrato in maniera evidente quanto di buono è stato sviluppato durante tutta la stagione, facendo vedere a sprazzi veramente del bel gioco, considerando che l’età media dei giocatori in campo si aggira tra i 16-17 anni. 

In fine nella terza sfida a Racconigi abbiamo pagato sicuramente qualcosa e siamo arrivati a un passo della finale per l’accesso alla serie B.

 

Per la Prima Divisione seguita da Elisabetta Mauri e Giulio Barisone purtroppo è mancata la classica ciliegina sulla torta. I ragazzi, tutti under 18 tranne un paio di fuori quota, hanno disputato infatti un buon campionato, arrivando secondi nel girone ed aggiudicandosi i playoff ma, sul più bello, sono mancate le forze necessarie per conquistare la promozione in Serie D. Nonostante questo epilogo la stagione risulta ottima sotto tutti i punti di vista.

SERIE C
SERIE C
SITTING VOLLEY
SITTING VOLLEY

 

Dopo aver tirato tutte le somme arriva ora il momento di programmare la prossima stagione, la società sta lavorando per formare i nuovi gruppi. Il Volley Novara ha così confermato il proprio gruppo tecnico per permettere la continuità del lavoro intrapreso quest’anno.

Quello che rimane inalterato è l'ambizione di crescere ed essere sempre più competitivi in tutti i reparti, dai più giovani fino alle squadre di categoria, per questo verranno messe a disposizione degli atleti, come fatto fino ad ora, tutte le proprie forze per raggiungere traguardi di prestigio.

Speriamo che dall’esterno, vedendo quanto è stato intenso il nostro impegno nel portare avanti il nostro progetto, ci sia interesse e si possano trovare anche nuovi partner che possano darci una mano nello sviluppare la nostra idea di pallavolo.

 

Per finire la società ringrazia tutti i dirigenti, tecnici, aiuti e genitori che si sono prestati per mantenere alta la grinta, senza mai perdere di vista l'obiettivo principale ovvero dare la possibilità di poter praticare uno sport formativo e sano per la crescita dei ragazzi.

 

Grazie a tutti.   

A.S.D. VOLLEY NOVARA

 

 

9 giugno 2019

 

Torneo minivolley Bellinzago

 

Nonostante il cielo coperto una bella giornata di sport e divertimento per i nostri piccoli atleti

 

 

11 maggio 2019

 

IL CAMMINO DELLA SERIE C SI FERMA

 

 

Tutti ci credevano ma il sogno di Novara sfuma ad un passo dalla finale, nonostante la grinta e l’impegno dei novaresi ad avere la meglio, nel big match di Racconigi, sono stati proprio gli avversari del Go Old Volley.

Le due formazioni sono scese in campo per affrontarsi alla pari nel tentativo di accedere alla finalissima e i parziali dei tre set (25-18 / 26-24 / 27-25) lo dimostrano. Purtroppo i ragazzi di coach Rigamonti avrebbero potuto fare molto di più, ma la tensione e probabilmente la giovane età li hanno portati a non esprimere la totalità del proprio potenziale, come avevano invece fatto nei match precedenti.

“Potevamo fare sicuramente qualcosa in più ma siamo partiti tesi mentre loro si sono comportati al meglio sfruttando l’esperienza, data dall’età, a proprio vantaggio. Quello che però ci tengo a sottolineare è il percorso e la crescita fatta da tutto il gruppo: siamo partiti con l’idea di essere una squadra giovane e nuova ma, nonostante questo, partita dopo partita abbiamo iniziato a macinare vittorie e siamo arrivati a lottare nei playoff. Sono fiero di ognuno di questi ragazzi e del lavoro fatto, non solo, da loro ma da tutto lo staff e dalla società. La sconfitta è amara ma, guardando il quadro generale, i frutti del lavoro fatto in palestra sono arrivati e sono sicuro non saranno gli ultimi” questo il commento dolceamaro di coach Rigamonti.

Anche il capitano Malgrati dice la sua sul match e sulla stagione: “La delusione c’è soprattutto quando si arriva ad un passo dalla finale e si vede scivolare via tra le dita, senza riuscire ad afferrarlo, il biglietto d’accesso. Ci abbiamo provato, forse non quanto avremmo potuto, ma la posta in palio era alta e la tensione tanta, due fattori che hanno influito molto sulla nostra concentrazione. Loro sono stati bravi a metterci in difficoltà sui nostri punti deboli mentre noi siamo risultati meno incisivi rispetto al nostro solito gioco. Nonostante questo sono fiero di questo gruppo e ringrazio i miei compagni per il percorso fatto tutti insieme, sono sicuro che per noi questo sia solo l’inizio”.

L’intera società rimane entusiasta per il percorso della sua prima squadra formata da: Eric Malgrati, Jacopo Mollo, Simone Formaggio, Andrea Panzeri, Andrea Ruggerone, Matteo Marinone, Filippo Castano, Andrea Burlone, Fabio Gatti, Lorenzo Pedullà, Luca Binello, Matteo Benassi, Alessandro Ariatta, Mattia Baccan, lo staff tecnico Federico Rigamonti, Gianluca Russo, Tommaso Abbondanza, Andrea Raimo e i dirigenti Paolo Tomasotti e Vincenzo Procopio.

 

 

 

4 maggio 2019

 

SEMPRE PIÙ VICINI ALLA FINALISSIMA

 

 

 

Il Volley Novara compie un altro importante passo verso la finale, nel girone playoff della serie C, ha infatti vinto con il risultato di 2 a 3, in trasferta, contro la quotata formazione della Pallavolo Torino.

Il match è stato condotto con grinta e determinazione da entrambe le squadre, facendo così divertire ed emozionare il numeroso pubblico che ha seguito i ragazzi in trasferta. 

Nel corso dei set le formazioni in campo si sono date battaglia per due ore senza esclusione di colpi, ma alla fine nel tie-break ha prevalso la squadra di coach Rigamonti che ha incamerato così la seconda vittoria su due gare giocate.

Il presidente Crapa commenta la vittoria: "Non potrei essere più felice di così, oggi la squadra ha dimostrato di reagire alle difficoltà e a differenza dal passato ha saputo imporsi nei momenti più importanti dei set. Tutti i ragazzi hanno condotto con grinta e maturità in porto una partita non facile. Approfitto di questo spazio per ringraziare anche i tanti sostenitori che sono venuti in trasferta ad incitare e sostenere i ragazzi dall'inizio alla fine".

L'altra partita del girone ha visto la squadra di Racconigi vincere in casa dell'Artivolley per cui la classifica attuale del girone vede: Go Old Volley Racconigi a 5 punti, seguita dal Volley Novara a 4, terza la Pallavolo Torino con 2 punti e ultima Artivolley con 1 punto.

Sabato prossimo, 11 maggio, le sfide saranno: Go Old Volley Racconigi - Volley Novara e Artivolley - Pallavolo Torino. Si tratta quindi per i novaresi di una sfida diretta, la squadra che si aggiudicherà la partita di Racconigi risulterà la vincente del girone e potrà battersi nella tanto attesa finalissima.

Nell'altro girone la classifica è la seguente: Alto Canavese 6 punti, Ascot Lasalliano e Negrini Acqui Terme 3 punti, Borgofranco 0 punti.

Appuntamento quindi a sabato prossimo per scoprire quali squadre si contenderanno lo scudetto regionale e la promozione in Serie B.

 

 

27 aprile 2019

 

PLAYOFF: UNO SPETTACOLARE VOLLEY NOVARA VINCE 3 A 2 CON ARTIVOLLEY

 

Il Volley Novara inizia nel migliore dei modi la fase playoff battendo, in casa, l’Artivolley di Collegno per 3 a 2, dopo una partita entusiasmante. Chi si aspettava di vedere una gara avvincente non è rimasto deluso, le due squadre si sono date battaglia per due ore ma ad avere la meglio è stata la formazione del presidente Crapa.

Novara si è presentata in campo con: Formaggio in regia, Ruggerone opposto, Malgrati Panzeri schiacciatori, Mollo Burlone centrali e Gatti libero.

La partenza di Malgrati e compagni è stata molto positiva, l’attenta preparazione della gara da parte di coach Rigamonti Russo ha dato i suoi frutti fin dai primi scambi. I novaresi hanno infatti messo in seria difficoltà la squadra torinese, con battute efficaci e contrattacchi molto precisi ed incisivi, che li hanno portati ad aggiudicarsi il primo parziale.

Il secondo set è stato il più bello e spettacolare, con giocate da applausi da parte di tutte e due le squadre. A spuntarla, alla fine, è stata però Artivolley che ha chiuso il parziale con un combattutissimo 29 a 31. Il terzo parziale è iniziato sulla falsariga del secondo, sul finale la maggiore attenzione in copertura e muro ha portato in vantaggio i torinesi, che sono andati sul 1 a 2.

Il quarto set è stato fondamentale per decidere le sorti del match, gli azzurri lo sapevano e per questo sono ripartiti con più convinzione e grinta, prendono il largo anche grazie all’ingresso di Marinone al posto di Ruggerone e all’ottima distribuzione di Formaggio che ha messo i suoi attaccanti in condizione di chiudere il quarto set con una vittoria e portare la squadra al tiebreak.

Aver portato al quinto set la prima classificata dell’altro girone era già un buon risultato ma, è qui che i ragazzi di Rigamonti hannofatto l’impresa, con un quinto set senza sbavature e con una serie di battute efficaci hanno stordito gli avversari che sono crollati sotto la pressione novarese. 

Novara si è aggiudicata così la vittoria e ha festeggiato davanti ai numerosi tifosi accorsi per tifare e sostenere i ragazzi.

Ecco alcune parole raccolte appena finita la partita, il primo a commentare il match è stato l’attaccante Panzeri: “È stata una partita ricca di emozioni, nel primo set siamo scesi in campo nervosi ma siamo stati bravi a lavorare di squadra ed a trasformare il nervosismo in adrenalina andando così a strappare uno straordinario risultato”.

Anche il palleggiatore Formaggio ha detto la sua: “Eravamo tutti carichi e molto concentrati, non vedevamo l’ora di giocare questa partita, su cui abbiamo lavorato tutta la settimana. Abbiamo fatto un’ottima prestazione lavorando da vera squadra, dodici persone compatte ed unite verso l’obiettivo. È stato fondamentale anche l’aiuto del pubblico che ci ha supportato e incitato nei momenti più difficili del match, per questo non possiamo che ringraziare tutti quelli che sono venuti a sostenerci!”.

Infine coach Rigamonti è apparso entusiasta e fiero della prestazione dei propri ragazzi che hanno seguito le sue indicazioni conducendo una partita quasi impeccabile. Adesso si ritorna a lavorare per prepararsi al prossimo appuntamento.

Nell’altra gara del girone la squadra di Racconigi ha vinto a Torino contro la Pallavolo Torino per 3 a 2 quindi la classifica vede: Novara e Racconigi a 2 punti, Artivolley e Pallavolo Torino ad 1 punto.

Sabato prossimo il Volley Novara giocherà a Volpiano, alle ore 20,30 contro Pallavolo Torino. La società pensa di organizzare un pullman per i tifosi che vorranno seguire la squadra in trasferta, chi fosse interessato a partecipare si informi in società durante la settimana.

 

 NOTIZIE DAL SETTORE GIOVANILE

 

 

L'Under 18 Fielmann Volley Novara, nell'andata dei quarti di finale del campionato regionale, ha battuto per 3 a 1 la squadra di Mondovì. La vittoria porta i novaresi in vantaggio sullo scontro diretto in attesa del ritorno, domenica prossima in trasferta in casa avversaria, dove basterà vincere due set per approdare in semifinale. La forte squadra cuneese non lascerà nulla di intentato per ribaltare la situazione mentre i ragazzi di Novara dovranno scendere in campo con la loro solita energia e determinazione. Il duo Mauri Barisone, fiduciosi dei propri ragazzi, commentano il momento: "Dobbiamo essere consapevoli che affronteremo un avversario molto forte che cercherà di aggredirci fin dall'inizio, servirà lucidità e tanta grinta per contrastare gli avversari e provare a colpirli nei punti più nevralgici del loro gioco". La final four è ad un passo e servirà un ulteriore salto di qualità per conquistarla, coronando una stagione ottima su tutti i punti di vista.

 

La Prima divisione Ebano Volley Novara ha sfiorato per un soffio la promozione in Serie D, perdendo al tie-break la semifinale di Santhià giocata martedì 30 aprile. Una gara giocata a viso aperto e finita purtroppo con un epilogo negativo per gli azzurrini. Rimane comunque in società la soddisfazione dell'ottimo lavoro fatto dallo staff tecnico e dai ragazzi.

 

Buonissime notizie invece dai ragazzi dell'Under 12 Fielmann Volley Novara che al tradizionale Torneo del 1 Maggio di Novara hanno conquistato il 1° e il 3° posto.

 

Le due squadre seguite dai giovani allenatori Panzeri e Abbondanza hanno ben giocato, vincendo tutte le gare del mattino e presentandosi così alla seconda fase da favoriti. La prima squadra ha vinto tutte le sfide aggiudicandosi la coppa del 1° posto, mentre l'altra formazione si è dovuta accontentare del 3° posto.

 

Grande entusiasmo da parte dei dirigenti e genitori che hanno assistito alle gare con tanto calore e tifo per i nostri ragazzi. Un premio meritato, e complimenti agli allenatori.

 

 

15 aprile 2019

 

EVENTO SITTING VOLLEY

 

Entrando in palestra, lunedì sera, la prima cosa che si vede sono i ragazzi, dai piccoli dell’under 12 fino ai più grandi della serie C, giocare a pallavolo. Nulla di strano ovviamente, se non che non sono in piedi come al solito ma seduti sul pavimento con una rete in mezzo. L’iniziale incredulità si spiega ricordando che alla palestra Fornara si sta tenendo l’evento dedicato al sitting volley. Guardando più da vicino si vedono infatti, tra i novaresi, delle persone speciali che giocando con loro gli insegnano le regole di questo nuovo sport. I maestri d’eccezione sono, a partire dall’organizzatore dell’evento, Massimiliano Manfredi, gli atleti Gamba Paolo, capitano della nazionale italiana sitting volley, Massimo Barossi, Massimo Cavenago e il team manager della nazionale Massimo Beretta.

Proprio parlando con Massimiliano si capisce come serate come questa possono fare la differenza, non per niente collabora con numerose scuole in progetti di sport e inclusione, per mostrare ai ragazzi alcuni dei 161 sport praticati dai disabili. Ecco alcune sue parole: “Queste iniziative hanno una duplice valenza: mostrare ai ragazzi lo sport in una diversa prospettiva, facendogli capire quanto sono fortunati a poter fare quello che gli piace. Dall’altra imparano a capire che la disabilità non è un ostacolo e che lo sport è un mezzo di inclusione fortissimo anche per chi pensa di non poterlo più praticare a causa di un grave incidente o di una malattia che lo hanno portato ad essere considerato disabile”. 

A prendere parte all’iniziativa anche gli allenatori delle varie categorie, colpiti dall’entusiasmo dei propri ragazzi: “Li ho visti- così commenta l’allenatore Federico Rigamonti- inizialmente scettici, ascoltare con interesse le parole degli atleti e dei tecnici, per poi provare a mettere in pratica quello che gli veniva detto. Dopo pochi minuti il dubbio era stato sostituito da un largo sorriso. Questo incontro li aiuta non solo dal punto di vista sportivo ma, soprattutto, ha una forte valenza sociale ed educativa, facendogli capire quanto l’impegno e la dedizione possano far superare anche le difficoltà più grandi”.

Anche Andrea Panzeri, che non solo gioca con la serie C, ma assiste come aiuto allenatore nelle categorie giovanili della società, si dice soddisfatto della riuscita dell’evento: “Avevo incontrato Massimiliano proprio a scuola dove, per il Volley Novara, seguo i ragazzini delle medie; all’inizio non sapevo come comportarmi poi ho visto l’impegno e la passione che spingono queste persone ad andare oltre i propri limiti, ne ho parlato così con il presidente Crapa che subito è rimasto incuriosito e si è messo in contatto per organizzare questa serata. Anche io ho provato a giocare e lo assicuro non è per nulla facile”.

Proprio del presidente Crapa sono queste ultime parole: “Quello che ci interessava era coinvolgere i nostri atleti, dai più grandi ai giovanissimi, in un’iniziativa bella e utile, che potesse metterli a confronto con una realtà diversa e interessante, mostrandogli come a volte i limiti possano essere superati se c’è la determinazione e la grinta”.

Decisamente un’intensa serata, non solo di sport, che ha portato anche al coinvolgimento e all’interessamento di altre società, che potranno collaborare con il Volley Novara per la realizzazione di nuove iniziative, prima dell’inizio del prossimo anno scolastico, anche relative ad altre discipline sportive.

 

 

 

LO SPORT CHE UNISCE:

SITTING VOLLEY CON IL VOLLEY NOVARA

 

Una bella novità in casa Volley Novara, la società novarese impegnata nel settore maschile, ha deciso di prendere parte e dare visibilità ad un’importante iniziativa che coinvolgerà i suoi atleti e tecnici, ma anche i tesserati di altre realtà pallavolistiche del territorio: far provare e far vedere che cos’è e come si pratica il SITTING VOLLEY.

         Da sempre l’obiettivo dello sport e della società novarese è quello di creare uno spazio di aggregazione e incontro per tutti, indipendentemente dall’età, in questo caso si aggiunge anche la valenza sociale dell’iniziativa che cerca di fare un primo passo verso la rottura delle barriere sociali che spesso impediscono una vera e genuina uguaglianza.

In particolare lunedì 15 aprile, presso la palestra FORNARA in Via Premuda, ci sarà la dimostrazione di cosa significhi giocare a sitting volley, diretta dal Sig. Manfredi Massimiliano (atleta Sitting Volley Ticino Olona, Pianoterra Ravenna e Sitting Volley Cesena), con la partecipazione straordinari di alcuni atleti del settore nazionale italiano. 

Saranno in palestra: Gamba Paolo (capitano Nazionale Maschile Sitting Volley), Barossi Massimo (atleta Nazionale Maschile Sitting Volley), Cavenago Massimo (atleta Sitting Volley Missaglia) e Beratta Massimo (Allenatore Sitting Volley Missaglia e Team Manager Nazionale Maschile Sitting Volley).

 

Il programma della serata prevede:

 

·      dalle 18.30 alle 20.00: attività di coinvolgimento per i ragazzi del settore giovanile, dall’UNDER 12 fino all’under 18, che si confronteranno e potranno provare a giocare, aiutati dagli atleti e dagli allenatori del settore nazionale;

·      dalle 20.00 alle 21.30: l’incontro si estenderà anche ai ragazzi della serie C maschile e ai giovani della prima divisione, che potranno entrare in contatto con questa positiva realtà.

 

L’invito è aperto a tutti, non mancate di prendere parte a questa bella iniziativa!

 

 

 

6-7 aprile 2019

 

 

SERIE C: IL VOLLEY NOVARA

SI IMPONE PER 3 A 1

 

Ultima partita casalinga del Volley Novara, sabato 6 aprile, nella fase regolare del campionato di serie C regionale. Nel corso del match i ragazzi di Rigamonti si sono imposti per 3 a 1 (30-28 / 28-26 / 16-25 / 25-23) contro la formazione torinese del Cus Torino.

Come mostrano i parziali la partita è stata decisamente combattuta in tutti i quattro set, ma alla fine ad avere la meglio è stata proprio la formazione di casa. Risulta importante sottolineare che, durante i 4 parziali, il coach novarese è riuscito a far ruotare quasi tutti i componenti della propria rosa, dando spazio anche ai giovani, continuando in questo modo il percorso di crescita e di tenuta collettiva del gruppo.

Con il prossimo match, che si terrà sabato prossimo, la squadra affronterà, in trasferta ad Ovada, l'ultima partita di campionato prima di concentrarsi completamente per affrontare al meglio l'arrivo dei play-off.

 

VOLLEY NOVARA-CUS TORINO (3-1): 30-28 / 28-26 / 16-25 / 25-23

VOLLEY NOVARA: FORMAGGIO (11), MALGRATI (7), RUGGERONE (10), PANZERI (19), BACCAN (4), MOLLO (8), CASTANO, BINELLO (2), ARIATTA (1), GATTI (L), MARINONE (n.e), PEDULLA’ (n.e).

                          

 

RISULTATI DEL SETTORE GIOVANILE FIELMANN VOLLEY NOVARA

 

Dopo la buona gara di settimana scorsa, l’Under 14 Fielmann Volley Novara conferma la propria crescita vincendo a Domodossola, domenica 7 aprile, con un netto 0 a 3, portandosi al secondo posto alla fine del gironcino di andata. La prossima gara sarà domenica 14 aprile, ore 17.00, a Vercelli contro Red Volley U14M.

 

Male invece l’Under 16 Fielmann Volley Novara che, sabato 6 aprile ad Acqui Terme non ha saputo mettere in campo la grinta necessaria per contrastare i rivali alessandrini. Dopo aver vinto il primo parziale la squadra novarese, a causa della poca concentrazione e dei troppo errori, ha perso i successivi set, finendo il match con il risultato di 3 a 1.

Coach Barisone spera in una riscossa dei suoi ragazzi nella prossima partita che si giocherà alla palestra Fornara, domenica 14 aprile alle ore 11.00, contro Altiora 2004 Verbania. La vittoria significherà ritrovare subito la grinta e l’atteggiamento necessari per arrivare a risultati positivi.

 

Abbastanza facile il compito della Under 18 Fielmann Volley Novara che, nel tabellone di qualificazione per le finali regionali, si è sbarazzato agevolmente della squadra avversaria, Sant'Anna Volley con il punteggio di 3 a 0. In una palestra Fornara gremita di tifosi, i novaresi hanno condotto senza esitazioni il gioco nei tre set, grazie alla compattezza e alla concentrazione espresse da tutti i giocatori.

La gara di ritorno è prevista per domenica 14 aprile ore 15,00 a San Mauro Torinese, dove servirà la stessa determinazione per conquistare l’accesso ai quarti di finale.

Riportiamo il tabellino dei punti fatti: Benassi (2), Ruggerone (16), Marinone (9), Gatti G. (9), Burlone (7), Baccan (10), Gatti F. (L).

  

 

31 marzo 2019

 

 

 

SERIE C:

ULTIME GARE IN ATTESA DEI PLAY-OFF

 

Con la vittoria di sabato la serie C Volley Novara si è portata al terzo posto in classifica, con due giornate dal termine della regular season e con i playoff assicurati. I novaresi hanno strappato il biglietto vincente verso la sfida per decretare la numero uno del girone insieme ad Alto Canavese, Pallavolo Torino e Ascot Lasalliano.

         Per quanto riguarda la partita di sabato, i ragazzi di Rigamonti hanno affrontato e sconfitto, tra le mura della palestra Bollini, Cogal Volley Savigliano, con il risultato di 3 a 1 (25-20 /21-25/ 25-21 /25-23). 

Il match si è svolto in maniera lineare senza scatti ed accelerazioni, Novara, che ha visto scendere in campo tutti i giocatori della propria rosa, ha condotto con fermezza i set in cui è risultata vincente, mentre un leggero calo di concentrazione ha portato gli avversari ad aggiudicarsi il secondo set.

“Questi tre punti ci portano al terzo posto, possiamo pensare alla seconda fase, la cosa ci rende molto fieri e orgogliosi del lavoro fatto fino a qui. Siamo una squadra giovane e, proprio per questo, abbiamo voglia di far vedere quanto valiamo, i playoff saranno un palcoscenico difficile da affrontare ma faremo di tutto per rendere fieri noi stessi, ma anche la società e i tifosi che dal primo giorno ci sostengono e credono in noi”, così commenta il risultato il capitano Malgrati.

Nel penultimo match, sabato 6 marzo, i novaresi affronteranno in casa, alla palestra Bollini, la formazione di CUS Torino.

 

 

VOLLEY NOVARA-COGAL VOLLY SAVIGLIANO (3-1): 25-20 /21-25/ 25-21 /25-23.

VOLLEY NOVARA: FORMAGGIO (7), MALGRATI (15), RUGGERONE, PANZERI (19), MARINONE (15), BURLONE (3), MOLLO (5), PEDULLA’ (L), CASTANO (2), BINELLO (3), ARIATTA, GATTI (L).

  

 

 

31 marzo 2019

 

 

FINALI TERRITORIALI

UNDER 18

 

Buone notizie in casa Volley Novara l’under 18 Fielmann di coach Mauri e del suo vice Barisone si è classificata al primo posto nel proprio girone di qualificazione, battendo prima Ovada, poi Alessandria e infine, questa domenica 24 marzo la loro diretta concorrente, la Stamperia Alicese Pallavolo Santhià.

         Ora secondo la classifica avulsa affronterà le final four in qualità di seconda classificata. L’importante evento si terrà domenica 31 marzo proprio in casa novarese, tramite il consenso del Comitato Territoriale Ticino-Sesia-Tanaro, la società Volley Novara si è infatti assunta il compito di organizzare l’importante giornata nelle sue palestre. 

         Ad affrontarsi per il titolo di campione territoriale oltre alla formazione casalinga arriveranno a Novara anche: Grissitalia Novi Pallavolo, Altiora di Verbania e Stamperia Alicese Volley Santhià.

Il programma è così definito: nella mattinata si disputeranno le semifinali, alla palestra Bollini la formazione Fielmann affronterà Altiora, mentre alla palestra Fornara scenderanno in campo Novi contro Santhià. Le perdenti si giocheranno il 3°/4° posto mentre le vincenti dei due match mattutini potranno lottare per essere premiate come campioni territoriali (entrambi i match si disputeranno alla palestra Bollini). 

         Domenica i novaresi avranno bisogno, oltre alla loro grinta e tenacia, anche di tutto il tifo possibile per riuscire nell’impresa di vincere, a casa propria, l’ambito titolo.

 

 

23 marzo 2019

 

 

SERIE C: BRUTTA SCONFITTA

 

Risultato negativo per i ragazzi della serie C del Volley Novara che, sabato 23 marzo in trasferta ad Cuorgnè, hanno affrontato la prima in classifica. 

La formazione di Alto Canavese ha messo in campo il suo miglior gioco, non permettendo ai novaresi di cambiare marcia, e chiudendo la partita con il risultato di 3 a 0 (25-22 / 25-15 / 25-20).

         In tutti e tre i parziali i ragazzi di Novara non hanno mai provato a reagire e a tentare di superare l’avversario, infatti la prima in classifica, sostenuta anche dal pubblico di casa, non ha lasciato alcuno spazio di manovra.

“La sconfitta contro questa squadra ci fa capire che dobbiamo lavorare ancora molto per migliorare e limare alcuni errori di troppo; nonostante ciò siamo una squadra giovane che da questi incontri può trarre molto materiale su cui lavorare trovandosi ad affrontare una squadra che in questa stagione ha fatto tutto nel migliore dei modi” queste le parole dell’allenatore Rigamonti.

         Per il prossimo appuntamento, sabato 30 marzo, si torna in casa alla palestra Bollini dove i novaresi affronteranno il Volley Savigliano.

         

 

 

16-17 marzo 2019

 

PRIMA DIVISIONE EBANO VOLLEY NOVARA
PRIMA DIVISIONE EBANO VOLLEY NOVARA

 

PRIMA DIVISIONE EBANO: CONQUISTATO L’ACCESSO ALLE SEMIFINALI 

 

Il weekend in casa Volley Novara si è aperto con l’ottima vittoria della prima divisione Ebano Volley Novara che, sabato 16 marzo in una palestra Bollini gremita di tifosi, ha ottenuto l’accesso alle semifinali battendo la Scuola Pallavolo Biellese con il netto risultato di 3 a 0 (25-15 / 25-19 / 25-23). Il match casalingo era l’incontro di ritorno dei quarti di finale, la partita di andata, che si era svolta il 12 marzo in casa avversaria, aveva visto lo stesso risultato sempre a favore dei novaresi. Questa seconda vittoria permette così ai biancoblu di evitare gara tre, ottenendo la qualificazione anticipata.

Per quanto riguarda la prestazione dalla squadra, fin dal primo set i ragazzi di Novara hanno giocato con personalità e concentrazione aggredendo gli avversari, soprattutto con la battuta utilizzata con grande efficacia, e lasciando così poco spazio ai biellesi. La seconda frazione di gioco ha ricalcato l'andamento precedente, con i ragazzi di Biella ancora in difficoltà, incalzati dall'incisività dei padroni di casa. Solo nel terzo set, i novaresi hanno pagato un calo di attenzione e si sono fatti sorprendere dalla reazione dei biellesi, decisi a giocarsi il tutto per tutto. Così dopo un inizio a rilento, nell’ultima fase del parziale gli atleti di coach Mauri sono riesciti a riportare la situazione in parità sul 21 pari ed a chiudere il set sul 25-23.

“Siamo contenti per il successo ottenuto, anche se non siamo del tutto soddisfatti della prestazione espressa poiché invece di imporre costantemente il nostro ritmo gara ci siamo lasciati trascinare dai nostri avversari in un gioco più lento e frammentato. Ora attendiamo l'esito di gara tre, fra Pallavolo Acqui e San Rocco che si disputerà sabato 23 marzo, lavorando in palestra in preparazione alle semifinali” così commenta la prestazione dei suoi il viceallenatore Barisone.

 

SETTORE GIOVANILE FIELMANN VOLLEY NOVARA

 

Notizie positive anche dall’under 18 Fielmann che, dopo la bella vittoria contro Ovada di domenica scorsa, ha confermato il suo primato e la serie positiva verso la qualificazione alle finali territoriali di categoria, battendo in casa, alla palestra Bollini, Alessandria Volley per 3 a 0 (25-7 / 25-20 / 25-13). 

Netta è stata infatti la supremazia, nel corso dei tre set, della squadra di coach Mauri (scesa in campo con una rosa leggermente modificata a causa di alcune assenze, ma integrata con la convocazione di tre ragazzi dell’under 16). Solo nel secondo set i novaresi hanno subito un leggero calo di concentrazione e nervosismo che però non gli ha impedito di chiudere il parziale a proprio vantaggio. Ora la concentrazione va al lavoro da svolgere in settimana in vista dell'ultima partita di questa fase, che li vedrà contrapposti alla formazione di Santhià, anch'essa a punteggio pieno e contro la quale sarà necessario scendere in campo con la massima attenzione e determinazione. 

Infine i giovani atleti dell’under 12 hanno partecipato presso la palestra Fornara al torneo Zanchetta, organizzato proprio dal Volley Novara in ricordo dell’amico e fondatore Renzo Zanchetta. Oltre alla squadra organizzatrice a prendere parte al torneo sono state le formazioni delle società: Pallavolo Scurato, Team Volley, S2M di Vercelli e Issa.

 

La giornata si è svolta all’insegna dello sport ed è stato un momento di stimolo e divertimento per tutte le squadre e i ragazzi partecipanti, che si sono scontrati mettendo in campo tutta la propria grinta e determinazione.

 

 

16 marzo 2019

 

 

SERIE C: VITTORIA MERITATA

 

Tra le mura di casa della palestra Bollini, la serie C del Volley Novara ha trovato un netto risultato battendo per 3 a 1 (25-19 / 25-23 / 23-25 / 25-10) la seconda in classifica Pallavolo Torino.

         Malgrati e compagni, sostenuti dal caloroso pubblico di casa, sono riusciti in quattro set a strappare i 3 punti che li portano a quota 35 (proprio a pari con l’avversaria di questo sabato).

         Nel primo e secondo set i novaresi hanno condotto con fermezza le redini del gioco, riuscendo a frenare l’impeto dei torinesi che, fino al punto finale, hanno provato a mettere in difficoltà la squadra di casa. Solo il terzo parziale ha sorriso agli avversari che hanno vinto il set con uno scarto di soli due punti. Nel quarto Novara scende in campo con la voglia di chiudere il match, senza rischiare di giocarsi il tutto per tutto in un ipotetico tie-break. Nel giro di poche azioni i ragazzi di Rigamonti prendono il largo, lasciando gli avversari sul 25 a 10.

“Questa vittoria è stata frutto del lavoro di squadra, ognuno dei ragazzi ha dato il suo contributo mettendo giù la palla quando era importante e incitando i propri compagni nei momenti negativi o di tensione del set. Vincere contro la seconda in classifica dimostra che siamo tornati pronti e concentrati per affrontare qualunque avversario”, così coach Rigamonti commenta la prestazione dei suoi atleti.

La vittoria di questo weekend dovrà servire come stimolo per la partita che aspetterà i novaresi sabato prossimo 23 marzo, quando affronteranno in trasferta a Cuorgnè la prima in classifica Alto Canavese Volley.

 

VOLLEY NOVARA-PALLAVOLO TORINO (3-1): 25-19 / 25-23 / 23-25 / 25-10.

VOLLEY NOVARA: FORMAGGIO, MALGRATI, RUGGERONE, PANZERI, MARINONE, BURLONE, MOLLO, PEDULLA’ (L), CASTANO, BINELLO, ARIATTA (n.e), GATTI (L).

 

 

2 marzo 2019

 

 

RITORNO IN CAMPO DI MATTIA BACCAN

 

Grande soddisfazione in casa Volley Novara per il rientro all’attività agonistica della giovane promessa Mattia Baccan. L’atleta era stato obbligato allo stop a causa di un infortunio occorso nel marzo 2018, che lo aveva portato, nonostante la giovane età, ad essere sottoposto, nel giugno dello stesso anno, al necessario intervento chirurgico. Solo nel gennaio 2019 Mattia ha potuto riprendere l’attività, dopo la degenza e il lungo periodo di recupero. Ricordiamo come l’infortunio gli abbia impedito di partecipare e dare il suo contributo nell’ultima parte della passata stagione, in una fase importante che prevedeva: finali regionali under 16, i play off per la serie C e forse una convocazione nella selezione regionale piemontese. 

Il periodo negativo si è concluso, però, nel migliore dei modi ed adesso la dirigenza tutta e lo staff tecnico augurano a Mattia di proseguire la sua crescita tecnica e personale, per affrontare al meglio gli obiettivi da raggiungere sia per la stagione in corso che per quelle future.

 

SERIE C: MATCH NEGATIVO CONTRO ASCOT LASALLIANO

 

È stata una partita combattuta quella che si è svolta, sabato 2 marzo, tra le mura della palestra Bollini, i ragazzi di Novara infatti hanno affrontato la quarta in classifica, Ascot Lasalliano. Dopo cinque lunghi set a timbrare il cartellino della vittoria sono stati però gli avversari con il punteggio di 2 a 3 (17-25 / 25-20 / 25-19 / 20-25 / 11-15). 

Da sottolineare come coach Rigamonti abbia dovuto mettere mano alla propria formazione a causa dell’assenza di Panzeri, costretto allo stop da una sanzione presa nella scorsa partita. A scendere in campo sono stati quindi: Formaggio in palleggio, Malgrati e Ruggerone in banda, Marinone opposto, Burlone e Mollo al centro, libero Pedullà. I torinesi fin dal primo set hanno voluto approfittarne mettendo in difficolta gli azzurri, che però hanno prontamente rialzato la testa nei successivi due parziali. Sul risultato di 2 a 1 i novaresi si sono lasciati sfuggire però la possibilità di chiudere il match mentre gli avversari hanno fatto di tutto per riportare la situazione in parità. Alla fine con un distacco di soli 4 punti il tie-break ha sorriso proprio alla formazione di Lasalliano.

La classifica dopo questo weekend vede quindi alcuni spostamenti: prima, con un bel margine di vantaggio, rimane Alto Canavese, secondo posto per la Pallavolo Torino e quarto per Lasalliano. I ragazzi di Novara si posizionano invece sul terzo gradino del podio con i propri 30 punti. Prossimo appuntamento per loro sarà sabato 9 marzo in trasferta a Venaria Reale, dove speriamo possano ritrovare il carattere e la grinta di sempre.

 

VOLLEY NOVARA-ASCOT LASALLIANO (2-3): 17-25 / 25-20 / 25-19 / 20-25 / 11-15.

VOLLEY NOVARA: FORMAGGIO 5, MALGRATI 17, RUGGERONE 25, MARINONE 7, BURLONE 2, MOLLO 10, PEDULLA’ (L), CASTANO, BACCAN, BENASSI (n.e), BINELLO (n.e), MALANDRA (n.e), GATTI (L).

 

 

 

23-24 febbraio 2019

 

 

SERIE C: SCONFITTA A TORINO

 

Trasferta negativa per la serie C del Volley Novara che domenica 24 febbraio ha perso per 3 a 1 (22-25 / 25-20 / 25-14 / 25-23) contro il Volley San Paolo.

         La prestazione novarese non è stata all’altezza delle aspettative, infatti i ragazzi di coach Rigamonti solo nel primo set sono riusciti a vincere con uno scarto di pochi punti.  Nei successivi tre parziali ad avere la meglio sono stati gli avversari che, aiutati anche dal sostegno del pubblico di casa, hanno messo in difficoltà i novaresi. 

         Pur non vendo ottenuto punti, i ragazzi del Volley Novara rimangono al secondo posto a quota 29 punti, ad affiancarli la formazione della Pallavolo Torino, al terzo posto l’Ascot Lasalliano (26 punti). Primo l’Alto Canavese Volley con i suoi 38 punti.

         Prossimo appuntamento sabato 2 marzo alle 21.00 alla palestra Bollini, dove Malgrati e compagni affronteranno proprio la terza in classifica. Sarà importante ritrovare la concentrazione e la grinta più volte dimostrate, mentre il pubblico di casa sarà pronto a sostenerli e supportarli con il proprio calore e tifo.

 

SETTORE GIOVANILE FIELMANN

 

Oltre alla prima squadra a giocare durante questo fine settimana sono state alcune formazioni del settore giovanile Fielmann.

          Sabato 23 febbraio i primi a scendere in campo, tra le mura di casa, sono stati i giovani dell’Under 14 contro Acqui Terme. Alla fine del match la vincitrice è stata però l’avversaria con il punteggio di 0 a 3.

La formazione dell’under 13 ha invece giocato, sempre sabato, a Novara ma in casa del san Rocco che ha affrontato dopo aver sfidato la formazione di Acqui Terme. In entrambi i mini-match ad avere la meglio sono stati gli avversari.

Infine sempre nella giornata di sabato i ragazzi dell’Under 16 hanno affrontato in trasferta a Cuneo la prima giornata del tabellone di qualificazione. Nonostante i ragazzi di coach Barisone abbiano messo in gioco tutta la loro grinta e voglia di vincere ad ottenere il match sono stati gli avversari di Banca Alpi Marittime Mercato Cuneo Bianca per 3 a 2. 

 

 


 

22 febbraio 2019

Prima Divisione Ebano Volley Novara
Prima Divisione Ebano Volley Novara

 

 

PRIMA DIVISIONE EBANO VOLLEY NOVARA: VERSO LA SECONDA FASE

 

Si è conclusa venerdì 22 febbraio la prima fase del girone per i ragazzi del Volley Novara che chiudono a quota 29 punti. I novaresi ottengono il terzo posto in classifica dopo la Stamperia Alicese, seconda a quota 31 punti, e la prima Multimed Red Vercelli, 42 punti.

Nell’ultima sfida la formazione di coach Mauri ha dovuto affrontare, in trasferta a Vercelli, proprio la capolista che è riuscita a strappare la vittoria per 3 a 1. Durante la partita i novaresi hanno provato a dare del filo da torcere ai vercellesi che però solo nel secondo parziale si sono fatti sopraffare, per poi chiudere il match nel quarto set.

         Ora che la classifica è definitiva, partirà la seconda fase che porterà alla finale per decidere quale squadra otterrà la promozione in serie D. Gli scontri vedranno la prima classificata affrontare l’ultima, la seconda contro la penultima, la terza contro la terzultima e così via. Le quattro squadre vincenti verranno accoppiate nelle semi finali e da lì le vincenti si scontreranno per la sfida finale.

         I novaresi sono pronti ad affrontare chiunque trovino dall’altra parte della rete, per provare a seguire il sogno della promozione.

         

 

16-17 febbraio 2019

Coach Elisabetta Mauri (prima divisione e u18)
Coach Elisabetta Mauri (prima divisione e u18)

 

SETTORE GIOVANILE FIELMANN

E

PRIMA DIVISIONE EBANO VOLLEY NOVARA

 

 

Molte le squadre del Volley Novara che hanno concluso la prima parte dei propri gironi e che per questo non hanno giocato questo fine settimana. 

Tra le formazioni scese invece in campo, i primi sono stati sabato 16 febbraio i ragazzi della prima divisione Ebano che hanno confermato la scia di vittorie, battendo in casa la Scuola Pallavolo Biellese per 3 a 0. Nonostante un debole tentativo avversario di ribaltare la situazione, soprattutto nel secondo e terzo parziale a condurre il match sono stati i novaresi. Vedremo se anche nell’ultimo appuntamento del girone, venerdì 22 febbraio in trasferta a Vercelli contro il Multimed Red Volley, i ragazzi di coach Mauri riusciranno a chiudere in bellezza con un’altra vittoria.

Per quanto riguarda i giovani del settore giovanile Fielmann ha giocato sabato ad Asti l’under 14 nella prima giornata della seconda fase. Nonostante l’impegno ad avere la meglio sono stati gli avversari per 3 a 0.

Infine domenica mattina i piccoli dell’under 12 in casa, alla palestra Fornara, hanno purtroppo perso i tre mini-match, rispettivamente contro Red Volley, Altiora e Novi. Da segnalare la vittoria dei novaresi di un set contro la squadra vercellese, che però alla fine ha avuto la meglio.

 

 

9-10 febbraio 2019

 

LE GARE DEL FINE SETTIMANA 

 

Lunga serie di vittorie in questo weekend per le squadre del Volley Novara, a partire dalla prima squadra.

I ragazzi della serie C hanno affrontato infatti, domenica 10 febbraio, la trasferta a San Mauro torinese, tornando a casa con una vittoria per 2 a 3 (19-25/ 25-23 / 23-25 / 25-19 / 12-15). Malgrati e compagni sono riusciti a conquistare il risultato, nonostante alcune assenze tra i titolari e il campo di gara non proprio dei migliori. Per questo la formazione novarese non ha sviluppato il suo solito gioco, cosa di cui hanno approfittato gli avversari del Sant’Anna, nel secondo e quarto parziale. Alla fine però ad avere la meglio è stata proprio Novara che si è imposta negli ultimi punti del tie-break. I ragazzi di coach Rigamonti avranno tempo di rimettersi in sesto e recuperare le energie durante la giornata di riposo nel prossimo weekend, per poi tornare carichi come sempre. Prossimo appuntamento quindi domenica 24 febbraio, quando affronteranno in trasferta a Torino il Volley San Paolo.

            Continua a mantenere il secondo posto in classifica e la serie positiva di vittorie anche la prima divisione Ebano Volley Novara che, in casa contro Alessandria, ha timbrato per un netto 3 a 0. Dopo un primo set a senso unico (chiuso sul 25 a 8), i novaresi hanno abbassato la guardia e commesso qualche errore di troppo nel secondo parziale, cosa che ha lasciato spazio agli avversari, fermati solo agli ultimi punti. Dopo il calo di concentrazione coach Mauri è riuscita però a far ritrovare il giusto atteggiamento ai suoi giocatori, cosa che le ha permesso anche di far ruotare i ragazzi in panchina, che così hanno contribuito alla vittoria del match. Sabato 16 febbraio i novaresi giocheranno ancora una volta in casa questa volta però dall’altra parte della rete ci sarà la Scuola Pallavolo Biellese.

            Vincono l’ultima partita del proprio girone i ragazzi dell’under 18 che con il risultato di settimana scorsa avevano ottenuto definitivamente il primo posto in classifica. Questa domenica a cadere sotto i colpi novaresi è stata la formazione del Volley Parella, che fino al quinto set ha però dato del filo da torcere ai novaresi e provato a ribaltare le sorti del match.

            Si conclude con un buon terzo posto in classifica il girone per l’under 16 di coach Barisone, risultato che permette di guardare con ottimismo alla fase successiva del campionato. Nella partita di domenica in trasferta a Collegno i novaresi hanno ottenuto un netto 3 a 0 contro Artivolley. Buona la prestazione nel primo e terzo parziale mentre il secondo set ha visto gli avversari condurre il gioco fin sul 20 pari quando, però, c’è stata la reazione novarese che ha permesso di recuperare e chiudere anche questo parziale.

            Dopo la bella vittoria di settimana scorsa, i ragazzi dell’under 14 in trasferta a Domodossola non sono riusciti purtroppo a ripetere il risultato contro la formazione di casa, perdendo per 3 a 2. I piccoli novaresi hanno però lottato fino al tie-break, quando ad avere la meglio sono stati proprio gli avversari con il punteggio di 15 a 10.

I giovani atleti dell’Under 13 hanno affrontato un nuovo concentramento domenica 10 febbraio nella trasferta a Novi Ligure. Nonostante l’impegno, i tre mini match si sono chiusi a favore degli avversari, rispettivamente: Novi Pallavolo, Ovada e Alessandria.

 

 

4 febbraio 2019

 

VITTORIA PER LA PRIMA DIVISIONE 

 

Lunedì 4 febbraio la prima divisione Ebano Volley Novara ha affrontato il recupero casalingo contro Acqui Terme aggiudicandosi la vittoria per 3 a 1 (25-19 / 25-19 / 26-28 / 25-23).

         La formazione di coach Mauri ottiene i tre punti sperati che permettono ai gaudenziani di rimanere al secondo posto in classifica.

 I primi due set si sono chiusi con lo stesso punteggio e si sono sviluppati nello stesso modo con Novara che ha tenuto un buon ritmo di gioco, imponendosi in battuta e nella distribuzione in palleggio. Nel terzo parziale sono stati però gli avversari a reagire rendendo difficile ai padroni di casa il ricreare una distanza come nei parziali precedenti. Le due squadre sono arrivate così ai vantaggi che vengono vinti dalla formazione di Acqui. Si ritorna quindi in campo nel quarto set, dove i novaresi sono partiti bene e riuscendo a ricreare una buona distanza. Sul finale però i ragazzi di coach Mauri hanno inanellato una serie di errori che hanno fanno pericolosamente fatto avvicinare gli avversari. È stata però una battuta sbagliata da un giocatore di Acqui a interrompere la serie di punti e a far concludere il parziale con il punteggio di 25 a 23.

         La vittoria porta i novaresi ad ottenere il secondo posto in classifica proprio a quattro punti di distanza da Acqui Terme, che però ha una partita in meno. Adesso la formazione biancoblu tornerà in palestra per prepararsi al meglio all’incontro di sabato 9 febbraio, in casa alla palestra Bollini, contro Soluzioni Globali Packaging Alvolley.

 

 

2-3 febbraio 2019

 

 

SETTORE GIOVANILE FIELMANN

E

PRIMA DIVISIONE EBANO VOLLEY NOVARA

 

Apriamo la rassegna delle gare del settore giovanile riportando come prima notizia la vittoria dell’under 14 di coach Rigamonti che, sabato 2 febbraio tra il tifo di casa, ha ottenuto un bel 3 a 0 contro l’esperta formazione del Sant’Anna Volley. I giovani novaresi sono riusciti fin dal primo set, a mettere in campo tutta la grinta e voglia di fare bene per conquistare il match, permettendo a coach Rigamonti di far girare tutti i propri atleti.

            Un’importante vittoria è stata portata a casa anche dalla prima divisione Ebano ad Occimiano contro la squadra di casa. Nonostante le numerose assenza tra i ranghi novaresi, il sestetto sceso in campo, composto da Vlasceanu in palleggio, Pezzetta opposto, Regalli e Giovagnoli bande, Malandra e Zaramella al centro e Abbiati libero, riesce a chiudere la partita a proprio favore, contenendo soprattutto nell’ultimo parziale la reazione avversaria. La squadra di coach Mauri dovrà recuperare oggi, lunedì 4 febbraio alla palestra Bollini il match contro Acqui, speriamo che anche gli assenti possano tornare ad aiutare i propri compagni.

            Domenica 3 dicembre si porta a casa una vittoria anche l’under 18, che così facendo ha blindato il primo posto del girone con una giornata in anticipo. Nella partita contro Romagnano, coach Mauri poteva disporre di alcuni atleti rientrati dopo un piccolo periodo di stop e alcuni componenti della prima squadra. Dopo una partenza un po’ sotto tono, i novaresi riprendono in mano le redini del match mantenendo nei successivi tre set la distanza dagli avversari. Per loro settimana prossima ci sarà l’ultima partita contro Volley Parella Blu, in attesa di conoscere le contendenti della fase successiva.

            Domenica hanno giocato in casa anche i ragazzi di coach Barisone che hanno affrontato la prima in classifica U.s.d San Rocco perdendo 0 a 3. Queste le parole dell’allenatore a fine partita: “Il risultato ci lascia un po’ di amaro in bocca per i parziali, chiusi a 22, a 24 e a 21 e combattuti fino ai punti finali dove è mancata un po’ di concentrazione e cattiveria agonistica. Nota positiva il buon esordio di due ragazzi, Bellogini e Valmacco, in arrivo dall’under 14. Martedì torneremo a lavorare in palestra alla ricerca di quell’ultimo passo che ancora ci manca per fare un buon salto di qualità”.

            I piccolini dell’under 12 hanno giocato domenica mattina a Novi Ligure incontrando prima i pari età del Red Volley, poi l’Altiora Verbania e infine la formazione casalinga. Nonostante non siano riusciti ad imporsi, i novaresi guidati dal loro allenatore Panzeri hanno giocato abbastanza bene e, ogni settimana, arrivano in palestra con voglia e concentrazione.

 

 

2 febbraio 2019

 

 

SERIE C: GRANDE PRESTAZIONE CONTRO SANTHIA'

 

Il Volley Novara ha iniziato il girone di ritorno con una splendida vittoria ottenuta contro la Stamperia Alicese di Santhià, davanti al numeroso pubblico di casa. 

Nel match di sabato coach Rigamonti ha dovuto modificare il sestetto base, a causa dell’assenza per infortunio del centrale Mollo ma, nonostante ciò, la squadra ha disputato una gara a tratti perfetta. La formazione novarese è entrata così in campo con Formaggio in regia, Ruggerone opposto, Malgrati Panzeri schiacciatori, Burlone Binello al centro e Gatti Fabio come libero. 

Fin da subito, i ragazzi del presidente Crapa sono partiti concentrati e molto ben messi in campo mentre, complice la buona ricezione e le battute efficaci da parte di Novara, gli ospiti non sono mai entrati veramente in partita. Infatti in tutti e tre i set non si è mai avuta la sensazione che i novaresi potessero cedere punti agli avversari. Panzeri, miglior marcatore, e Ruggerone, con la sua buona prestazione, hanno affondato con i propri attacchi la difesa avversaria mentre Formaggio, con le proprie scelte d’alzata ha sempre tenuto in gioco i centrali e ha servito a Malgrati palloni decisivi per chiudere i set. Coach Rigamonti ha avuto così la possibilità di far ruotare tutti gli atleti in distinta, con diversi ingressi in corso di gara, in particolare ha esordito in serie C anche il giovane Gabriele Gatti. Il suo ingresso in campo è segno di continuità e crescita da parte dei ragazzi delle giovanili Fielmann.

"Sono soddisfatto” -dice Rigamonti- “stiamo facendo bene e questo è molto positivo per il futuro, adesso dovremo alzare l'asticella e poi vedremo negli scontri diretti se i ragazzi saranno capaci di fare il salto di qualità che ho chiesto loro".

Con la vittoria casalinga il Volley Novara mantiene stabile il secondo posto in classifica, domenica prossima invece si scontrerà contro il Sant'Anna Volley di San Mauro Torinese.

 

VOLLEY NOVARA - STAMPERIA ALICESE PALLAVOLO SANTHIA' (3-0) 25-22 / 25-20 / 25-12

VOLLEY NOVARA: Formaggio (5), Malgrati (9), Ruggerone (10), Panzeri (16), Burlone (5), Binello (4), Marinone (1), Benassi (1), Gatti G. (2), Gatti F. (L), Castano, Pedulla' n.e., Mollo n.e. All. Rigamonti Vice All. Russo. Dir. Tomasotti.

 

 

26-27 gennaio 2019

 

Pima divisione Ebano Volley Novara
Pima divisione Ebano Volley Novara

 

SETTORE GIOVANILE FIELMANN

E

PRIMA DIVISIONE EBANO VOLLEY NOVARA

 

Mentre la serie C del Volley Novara ha riposato per la fine del girone d’andata, questo weekend ha visto scendere in campo le altre formazioni della società novarese.

            Nel tardo pomeriggio di sabato 26 gennaio la prima divisione Ebano Volley Novara ha affrontato in casa il San Rocco strappando ai concittadini un 3 a 2. Dopo i primi due set vinti dalla squadra di coach Mauri, è arrivata la reazione degli avversari che, aiutati anche dai troppi errori novaresi, hanno ottenuto terzo e quarto parziale. La vittoria del match va però ai ragazzi di Novara che, ritrovata la consueta grinta, hanno inanellato una serie di buone battute e difese, decisive per la chiusura del tie-break. I due punti ottenuti portano l’Ebano al quarto gradino del podio, a soli due punti da terza e seconda in classifica, mentre sabato prossimo affronteranno la trasferta ad Occimiano.

           Hanno giocato sabato pomeriggio, in trasferta ad Alessandria, anche i giovani atleti dell’Under 13. Nei consueti mini-match i novaresi hanno inizialmente riportato due sconfitte rispettivamente contro il san Rocco Blu e contro gli avversari del Red Volley Rosso, ma nell’ultimo scontro hanno vinto contro il Red Volley Bianca. Tanta felicità per questi piccoli atleti che di settimana in settimana migliorano e si tolgono delle piccole soddisfazioni.

        L’under 16 ha affrontato domenica mattina in casa alla palestra Fornara la Mercatò Alba, seconda in classifica, perdendo per 0 a 3. Nel primo parziale, vinto dagli avversari, i novaresi sono partiti sotto tono concedendo troppo spazio di manovra e non riuscendo a sfruttare al meglio la battuta e il contrattacco. Decisamente meglio il secondo parziale in cui la situazione di equilibrio si è protratta fino alla metà, quando però, complice un calo di gioco, sono stati i cuneesi a creare un distacco impossibile da recuperare. Nell’ultimo parziale i ragazzi di Barisone hanno provato a dare il tutto per tutto per provare a riaprire il match ma, ancora una volta, la determinazione della formazione di Alba ha avuto la meglio. Prossimo appuntamento domenica 3 febbraio in casa contro il San Rocco.

            A chiudere il weekend di gare è stata però l’under 18 che con la vittoria per 3 a 0 contro Crf Mercatò di Fossano mantiene ben saldo il primo posto in classifica.

Approfittando della pausa della serie C quattro atleti della prima squadra (Ruggerone, Burlone, Benassi, Pedullà) sono arrivati a dare una mano ai propri compagni per ottenere un’altra bella vittoria. Nei primi due set, ottenuti senza difficoltà da Novara, ad essere decisiva è stata la tenuta della battuta che ha più volte messo in difficoltà la ricezione e ricostruzione avversaria. Nel terzo ed ultimo parziale i ragazzi di Fossano hanno provato a riaprire il match ottenendo alcuni punti di distanza. Novara però ha schiacciato l’acceleratore e una volta recuperata la parità ha tenuto testa alla formazione avversaria fino all’ultimo punto sul 28 a 26.

Domenica prossima per i ragazzi di coach Mauri ci sarà una sfida decisiva per la testa della classifica quando in trasferta a Romagnano affronteranno la seconda G.S. Pavic. 

            

 

19-20-21 gennaio 2019

 

 

under 16
under 16

 

SETTORE GIOVANILE FIELMANN

E

PRIMA DIVISIONE EBANO VOLLEY NOVARA

 

Dopo gli ottimi risultati della scorsa settimana, sono tornati in campo i ragazzi della Prima Divisione Ebano Volley Novara e i giovani del settore giovanile Fielmann.

            La prima formazione a giocare è stata, venerdì 18 gennaio, la Prima Divisione Ebano che ha affrontato una difficile trasferta ad Acqui Terme. Dopo un match molto combattuto, la squadra novarese ha ceduto sul finale del quinto set lasciando la vittoria agli avversari, che hanno ottenuto così il secondo posto in classifica, mentre Novara si è piazzata al quarto posto con un punto in meno rispetto alla terza, la Stamperia Alicese. Settimana prossima, sabato 26 gennaio, i ragazzi di coach Mauri ritorneranno a giocare in casa, alla palestra Bollini, contro l’U.s.d San Rocco.

            Sabato 19 gennaio, invece, i giovanissimi dell’under 12 hanno giocato in trasferta a Verbania, dove hanno affrontato prima l’Altiora Pony Spa, poi il Valsesia Team Volley e per finire il G.s Pavic. In tutti e tre i mini match ad avere la meglio sono stati gli avversari, anche se nel corso dei set i piccoli novaresi hanno provato a reagire contro delle formazioni più esperte. Nonostante il risultato il gruppo è solido e ha tanta voglia di migliorare.

Dopo la netta vittoria di sabato scorso l’under 18 di coach Mauri continua a vincere, questa volta tra le mura di casa, domenica 20 gennaio, quando ha strappato un netto 3 a 0 contro il Volley Parella Torino 03. Fin dai primi punti Novara ha condotto i set con aggressività e concentrazione, come dimostrano i pochi errori commessi dai giovani atleti biancoblu. Nel secondo set la formazione di casa ha sofferto invece un po’ in battuta, ma la buona tenuta in attacco e difesa li hanno portano a chiudere anche questo parziale a proprio favore. Nel terzo set i torinesi hanno provato a reagire, soprattutto grazie al muro ben piazzato, ma ad avere la meglio sono stati, ancora una volta, i ragazzi di Mauri. Nota particolarmente positiva è stato il ritorno in campo, dopo un lungo stop per infortunio, dell’attaccante Baccan, autore di una buona prestazione con 13 punti totali. L’atleta non è ancora completamente in condizione ma la ripresa mostra l’ottimo lavoro di recupero svolto dal giocatore e dallo staff tecnico.

            Match difficile e combattuto per la formazione di coach Barisone, l’under 16 Fielmann ha affrontato infattia Torinoil Volley San Paolo, strappando sul finale il risultato di 2 a 3. La partenza novarese è stata in salita, troppi gli errori che hanno condizionano l’andamento del primo parziale in modo irreparabile, consentendo agli avversari di chiuderlo a proprio favore. Nel secondo set è arrivata invece la reazione dei ragazzi di Barisone, grazie ad un ottimo ritmo in attacco ed al servizio, che hanno messo in difficoltà la ricezione torinese. Il terzo set risulta combattutissimo, ma sul finale sono gli avversari ad avere la meglio aiutati anche da un calo di attenzione di Novara. Nel quarto parziale si assiste ad una nuova positiva reazione della formazione novarese che riporta il risultato sulla parità, 2 a 2. Neldecisivo tie-break sono nuovamentegli azzurri ad essereattenti in difesa ed al servizio,commettendo pochi errorielavorando bene in fase offensiva, questo permettelorodi chiuderepositivamenteil match. 

Così commenta coach Barisone la prestazione dei suoi: “Il lavoro sta dando buoni risultati ma dobbiamo ancora migliorare il nostro approccio e l'atteggiamento durante le partite, in settimana insisteremo sicuramente su questo aspetto, in vista dello scontro di settimana prossima che ci vedràtra le mura casalinghe della palestra Fornara, domenica 27, affrontare la formazione di Alba che ci precede in classifica di un solo punto.

            

 

19 gennaio 2019

 

 

LA SERIE C APRE IL 2019 CON UN SECCO 3 A 0

 

 

Dopo un mese di stop è ritornata in campo la serie C del Volley Novara, che sabato 19 gennaio, tra le mura di casa e con il sostegno del proprio pubblico, ha affrontato e sconfitto Pastipol Ovada per 3 a 0 (25-21/25-19/25-22). I novaresi volevano ricominciare al meglio dopo la lunga pausa natalizia e questa prima vittoria del nuovo anno dimostra che la grinta e la voglia di fare bene sono sempre presenti.  

            Nel corso dei tre set infatti sono stati i ragazzi di coach Rigamonti a tenere le redini del gioco, imponendosi fin dai primi punti e creando un distacco difficilmente recuperabile dalla formazione di Ovada.

A fine partita il capitano Eric Malgrati commenta così il match e il periodo di pausa: “L’obiettivo in queste settimane di stop è stato quello di lavorare sui nostri punti deboli e rimanere concentrati in vista della seconda parte del campionato. Dopo un break così lungo la preoccupazione principale era tornare in campo con la giusta determinazione, una qualità che ci ha sempre accompagnato nel corso del campionato. Questa vittoria è sicuramente un ottimo segnale che ci permette di iniziare al meglio il 2019”.

Anche coach Rigamonti, felice per la vittoria, dice la sua in relazione alla vittoria: “Questo risultato è importante perché ci ripaga del lavoro fatto in queste settimane e ci permette di superare al meglio la sconfitta a Torino. Anche oggi, poi, abbiamo dimostrato che il gruppo è compatto ed omogeneo, chiunque entri dà il proprio contributo e mantiene stabile l’equilibrio della squadra”.

Settimana prossima ci sarà ancora un weekend libero dalle gare per la fine del girone d’andata, i novaresi torneranno in campo sabato 2 febbraio, in casa alla palestra Bollini alle 21, dove affronteranno la Stamperia Alicese.

            

 

VOLLEY NOVARA-PLASTIPOL OVADA (3-0): 25-21 / 25-19 / 25-22.

 

VOLLEY NOVARA: MALGRATI (10), RUGGERONE (7), FORMAGGIO (7), PANZERI (17), MOLLO (7), BURLONE (6), PEDULLÀ (L), BINELLO, MARINONE (3), BENASSI (N.E), CASTANO (N.E), GATTI (L2). ALL. RIGAMONTI-RUSSO.

 

 

12-13 gennaio 2019

 

under 18
under 18

 

SI TORNA IN CAMPO!

 

Dopo la pausa natalizia si torna a giocare, sabato 12 gennaio infatti sono ricominciati i campionati per la prima divisione Ebano e per il settore giovanile Fielmann Volley Novara.

            I primi a scendere in campo sono stati, tra le mura di casa, i ragazzi della prima divisione che hanno iniziato bene l’anno nuovo con una bella vittoria per 3 a 1 contro la Stamperia Alicese. Primo e secondo set si sono svolti in maniera identica e si sono chiusi entrambi a favore di Novara, grazie alla concentrazione, all’ottima tenuta della battuta e all’ordine in difesa, che hanno reso ben salde nelle mani dei novaresi le redini del match. La reazione avversaria è arrivata però nel terzo parziale quando, complice un calo di attenzione e un tardivo tentativo di recupero, sono stati i santhiatesi ad avere la meglio. Il match si è chiuso però nel set successivo a favore di Novara che è ritornata in campo determinata e concentrata. Prossimo appuntamento per la squadra sarà in trasferta, venerdì 18 gennaio, ad Acqui Terme.

            Hanno giocato invece, domenica 13, l’under 18 e l’under 16 ottenendo entrambe una’ottima vittoria in trasferta.

            Per quanto riguarda la squadra di coach Mauri il match è sempre rimasto nelle mani dei novaresi, che si sono imposti con un netto 0 a 3, mentre gli alessandrini non hanno espresso un gioco in grado di mettere in difficoltà i biancoblu. Per questi ragazzi il prossimo match sarà in casa domenica 20 dicembre contro Parella.

            Nella lunga trasferta a Grignod i ragazzi dell’under 16 si sono presentati con una formazione ridotta a causa di alcune assenze. Il primo set ha visto così una certa fatica da parte dei novaresi a trovare la continuità e ha lasciato troppo spazio al gioco avversario. Dal secondo parziale c’è stato però un netto miglioramento con una rinata grinta e concentrazione da parte degli atleti di Novara che hanno permesso di ottenere anche i successivi due parziali. Nonostante il tentativo degli avversari che, in molte occasioni nel corso del match hanno dato parecchio filo da torcere ai novaresi la partita è stata vinta dalla formazione di coach Barisone. Questi ragazzi affronteranno settimana prossima un’altra trasferta questa volta a Torino dove incontreranno il Volley San Paolo.

Sono ricominciati i concentramenti anche per l’under 13 Fielmann che in trasferta ad Ovada ha affrontato prima Acqui e poi il San Rocco, perdendo, nonostante l’impegno, entrambi i mini match.

 

      

 

3-4-5 gennaio 2019

 

 

BEAR WOOL VOLLEY 2019:

QUARTO E SETTIMO POSTO PER NOVARA

 

Si è conclusa sabato 5 gennaio la 15° edizione del Bear Wool Volley di Biella a cui hanno partecipato i giovani atleti del settore giovanile Fielmann Volley Novara.

         Dopo tre giornate ricche di incontri e match si sono svolte le finali per ogni categoria maschile e femminile. Le formazioni novaresi dell’under 14 e dell’under 18 guidate dal proprio staff di tecnici e dirigenti (Procopio per l’u18 e Gioria per l’u14), hanno cercato, nel corso della manifestazione, di dare prova delle proprie capacità, sfidando avversari di ottimo livello.

         Per i giovani atleti di coach Rigamonti, affiancato da Panzeri, è stata sicuramente una bella esperienza non solo sportiva ma anche di vita, in cui hanno dato prova di grinta e determinazione ottenendo il settimo posto in classifica.

         Ottimi risultati anche per l’under 18 di coach Mauri affiancata da coach Barisone, che dopo una serie di vittorie non è riuscita a sconfiggere la tedesca Baden per l’accesso alla finalissima per il primo-secondo posto. Per ottenere la medaglia di bronzo la formazione novarese ha dovuto scendere in campo con il Volley Sant’Anna, che purtroppo ha avuto la meglio ottenendo la vittoria per 2 a 0.

         Quarto posto dunque per i novaresi che nel corso del torneo hanno dimostrato la crescita fatta dall’inizio della stagione e saranno pronti a riiniziare al meglio il campionato.

 

 

15° TORNEO BEAR WOOL VOLLEY

DI BIELLA

 

Come ormai da molti anni le squadre giovanili del Volley Novara parteciperanno, durante le vacanze natalizie, al famoso Bear Wool Volley, il torneo biellese che ogni anno accoglie un gran numero di squadre maschili e femminili, straniere e italiane.

         La manifestazione inizierà giovedì 3 gennaio e vedrà affrontarsi le formazioni in diverse palestre della provincia, fino alle finalissime che si terranno nella splendida cornice del Palaforum di Biella, sabato 5 gennaio.

         Per quanto riguarda la sezione maschile tre sono le categorie presenti: under 14, under 16 e under 18. Per il settore giovanile Fielmann parteciperanno al torneo l’under 14 di coach Rigamonti e l’under 18 di coach Mauri

         La formazione di Rigamonti sarà impegnata in un girone unico dove affronterà: Banca del Mugello, Pavic, A.g. Milano, PVL, Arti e Mestieri, Furturall Spb e Pallavolo Torino. La finalissima per questa categoria si terrà nella palestra Rivetti di Biella.

         Per i ragazzi di coach Mauri la formula sarà diversa: le squadre sono state divise in due giorni, il Volley Novara è nel girone B insieme a: Ser Finsoft Chieri, Pallavolo Torino Nera, Banca del Mugello e Baden.

In base alla classifica creata con i risultati dei match di questa prima fase solo le prime quattro passeranno alle qualificazioni, dove lotteranno per scendere in campo al Palaforum di Biella.

 

Tutte le info su www.bearwoolvolley.it

         

 

 

06/01/2018

29/12/2017

***Scuola regionale di pallavolo***
AIUTA IL VOLLEY NOVARA DONA IL 5 X 1000

AIUTA IL VOLLEY NOVARA      

settore giovanile risultati on-line

STELLA DI BRONZO

2017

   TROFEI 2014/2015

 

 

CODICE QR